^

KAZAN-LUBE, IL COMMENTO DELL'ALLENATORE ALBERTO GIULIANI

“Il rammarico – ha detto l’allenatore Alberto Giuliani subito dopo la conclusione della sfida di Kazan – è solo ed esclusivamente per il risultato finale, perché dal punto di vista del gioco posso affermare senza alcun tipo di problema che la cucine Lube Banca Marche ha decisamente dominato. Peccato che proprio quando loro erano ormai arrivati alla canna del gas, hanno cominciato a tirare al massimo in battuta, trovandone un buon viatico per recuperare, grazie anche ai contemporanei problemi fisici accusati da Kovar, uomo fondamentale per la nostra ricezione, limitato da un dolore alla spalla. Sono molto contento della personalità dimostrata in campo dalla mia squadra, su un campo difficilissimo ed a conclusione di due giorni in cui i russi hanno fatto un po’ di tutto per metterci i bastoni tra le ruote, sia a livello organizzativo che come atteggiamento in campo. Questa partita dobbiamo archiviarla come fosse stata una prova importante di apprendistato, perché la nostra è comunque pur sempre una squadra molto giovane in alcuni ruoli, ed ha quindi decisamente bisogno di gare del genere per crescere un po’ sotto tutti i punti di vista. Dalla sfida di stasera sapremo trarre sicuramente degli ottimi insegnamenti. Valutando la prima fase della Champions League in generale, invece, direi che ci meritiamo sicuramente un bel voto, visto che le nostre avversarie erano di una caratura elevatissima rispetto a quelle che avremmo incontrato in un altro girone. Penso che all’inizio in molti non avrebbero scommesso su di noi per quanto riguarda il passaggio del turno, lo stesso tecnico del Novosibirsk, Voronkov, se non sbaglio ha dichiarato che la Cucine Lube Banca Marche non sarebbe mai riuscita a fare punti in Russia. Si è sbagliato, è un dato di fatto. E adesso guardiamo avanti”.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Lube is Service

Anti-bacterial and eco-friendly surfaces

Research and Innovation

Tailoring

UltraClean and MicroStop

Use and Maintenance