^

I BIANCOROSSI VINCONO IL TORNEO DI VASTO, IN FINALE BATTUTA PERUGIA 3-1

La Cucine Lube Banca Marche si aggiudica il quadrangolare amichevole di Vasto battendo in finale la Sir Safety Perugia per 3-1 (25-23, 21-25, 25-19, 25-22), dopo la vittoria ottenuta ieri sera con identico punteggio nella prima gara giocata al cospetto dell’altra formazione umbra partecipante, l’Altotevere Città di Castello, oggi sconfitta anche dall’Exprivia Molfetta (0-3) nella finalina valida per il terzo posto. Contro la squadra allenata dall’ex giocatore biancorosso Boban Kovac, priva come anche la compagine cuciniera dei giocatori serbi della rosa richiamati in patria dalla propria Nazionale che dal 3 al 5 gennaio disputerà le qualificazioni per i Mondiali 2014 (i centrali Podrascanin e Stankovic in casa Lube, il palleggiatore Mitic, l’opposto Atanasijevic e lo schiacciatore Petric tra i grifoni), il tecnico marchigiano Alberto Giuliani ha confermato l’identico sestetto iniziale già proposto nella prima giornata del torneo con la sola eccezione del libero Alessandro Paparoni che ha preso il posto di Henno, privilegiando dunque gran parte degli atleti della rosa meno utilizzati nel corso della parte di stagione disputata fino ad ora. Per il resto, ancora spazio in campo quindi per Nat Monopoli al palleggio schierato in diagonale con Leondino Giombini, al centro la coppia formata da Stefano Patriarca e dal giovane Marco Vitelli, infine Matteo Martino e Simone Parodi in banda. Nel corso della partita, comunque, scampoli di gioco in ogni set per la diagonale d’attacco Baranowicz-Zaytsev, mentre a partire dal terzo parziale dentro il martello cileno Bonacic al posto di Martino. Top scorer dei biancorossi il martello Simone Parodi con 11 punti (77% in attacco su 13 schiacciate, 50% in ricezione su 20 palloni, 1 ace), seguito a quota 10 punti dal terzetto formato da Leondino Giombini (53% in attacco su 17 palloni, 1 ace) e dai i baby Vitelli (67% sui primi tempi con ben 6 muri vincenti) e Bonacic (63% in attacco su 13 palloni, 1 muro e 1 ace) La Cucine Lube Banca Marche, che rientrerà dall’Abruzzo nella notte viaggiando con il pullman societario, domani usufruirà della mattinata di riposo e tornerà ad allenarsi al Palasport Fontescodella di Macerata nel pomeriggio. I biancorossi saranno inoltre al lavoro anche la mattina del 31 dicembre, prima del rompete le righe per il Capodanno. Il tabellino CUCINE LUBE BANCA MARCHE: Henno (L2), Parodi 11, Paparoni (L1), Zaytsev 7, Vitelli 10, Patriarca 7, Kovar n.e., Martino 5, Monopoli 2, Giombini 10, Bonacic 10, Moretti n.e., Kurek n.e., Baranowicz. All. Giuliani. SIR SAFETY PERUGIA: SIR SAFETY PERUGIA: Buti 8, Paolucci n.e., Della Corte, Giovi (L1), Cupkovic 23, Barone 1, Della Lunga 17, Bucaioni 3, Vujevic 9, Semenzato 7, Fanuli (L2). All. Kovac. PARZIALI: 25-23 (24’), 21-25 (25’), 25-19 (22’), 25-21 (22’). NOTE: Lube bs 17, ace 5, muri 10, errori 4, ricezione 47% (24% prf), attacco 53%. Perugia bs 22, ace 6, muri 7, errori 12, ricezione 56% (35% prf), attacco 48%.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Lube is Service

Anti-bacterial and eco-friendly surfaces

Research and Innovation

Tailoring

UltraClean and MicroStop

Use and Maintenance