^

LUBE-LATINA, LE DICHIARAZIONI DOPO IL MATCH

ALBERTO GIULIANI: "Abbiamo faticato molto nel cambia palla, primo set a parte, poi inspiegabilmente per come era andato proprio il parziale di esordio siamo crollati tutti quanti in attacco. Credo che il solo Fei abbia avuto percentuali decenti. I cambi non sono serviti, perché eravamo all'apparenza apatici, poco in partita, con un atteggiamento scarso. Questa cosa non me la so spiegare, perché eravamo stati chiari in settimana, ci eravamo detti che queste sono partite senza ritorno, e questa era l'occasione in cui dare tutto. La cosa bella dei playoff, comunque, è aspettare domenica prossima per ricercarsi una nuova opportunità. Ma servono qualità e atteggiamento diversi".

ALESSANDRO FEI: "Una prestazione del genere non ce l'aspettavamo, c'era stato un segnale a Modena in cui non avevamo giocato sicuramente bene ma oggi ci siamo un po' ripetuti. Latina ha fatto la sua partita, mettendo in campo un'ottima pallavolo, e noi non siamo riusciti a venirne fuori. Ora ci aspetta una partita difficile in un palas piccolo e pieno di spettatori come il Pala Bianchini: ci proveremo, ovviamente, dobbiamo assolutamente ribaltare la situazione domenica prossima a Latina. Quando ci troviamo in difficoltà facciamo una grande fatica: dobbiamo reagire di carattere. I pontini stanno giocando bene dall'inizio della stagione, ma se noi ci metteremo in testa di giocare come sappiamo probabilmente riusciremo a batterli, altrimenti gara 2 sarà una partita semplice per loro".

MARKO PODRASCANIN: "Merito a Latina che ha giocato molto bene sin dal primo pallone, soltanto nel primo set siamo riusciti a sviluppare un buon gioco ma poi si è capito che non era la nostra giornata. E' arrivata la prima sconfitta in campionato al PalaCivitanova, proprio nel momento più brutto in cui potesse capitare. In settimana ci siamo allenati bene, in ogni partita nelle scorse settimane abbiamo alzato l'asticella del nostro livello di gioco, ma alla fine stasera abbiamo mollato e mi prendo la responsabilità davanti a tutta la squadra in quanto capitano. Ora guardiamo solo a gara 2 Latina: dobbiamo mettere tutto quello che abbiamo in campo, sarà difficile ma dobbiamo dimostrare che siamo i campioni d'Italia in carica e vogliamo ribaltare la situazione. Lavoreremo per sistemare i tanti aspetti che stasera non sono andati bene, e soprattutto adesso dobbiamo restare uniti eandare a Latina domenica prossima per vincere gara 2".

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Lube is Service

Anti-bacterial and eco-friendly surfaces

Research and Innovation

Tailoring

UltraClean and MicroStop

Use and Maintenance