^

DOMANI ALLE 16 SFIDA EUROPEA A KAZAN, IN PALIO IL PRIMO POSTO NELLA POOL E

Domani alle 16.00 (orario italiano) Cucine Lube Banca Marche in campo a Kazan, Russia, per l’ultimo atto della Main Phase della 2014 DenizBank CEV Volleyball Champions League contro lo Zenit guidato al palleggio da Nikola Grbic. Con le due squadre già aritmeticamente qualificate ai Playoffs 12, la partita mette in palio il primo posto finale del girone, importantissimo per il ranking del sorteggio degli ottavi: la squadra allenata da Alekno guida al momento il Pool E con 12 punti, uno in più biancorossi che sono dunque obbligati a vincere per strappare il primato agli avversari. Basterebbe anche un’affermazione al tie break, visto che Baranowicz e compagni, a parità di punti, avrebbero un miglior quoziente set rispetto allo Zenit. La squadra di Alberto Giuliani è arrivata in Russia nella tarda serata di ieri, trovando una temperatura glaciale (-15°) e tantissima neve. Il tecnico marchigiano anche per questa gara dovrà fare a meno di Simone Parodi, che non ha preso parte alla trasferta per il problema al ginocchio che lo ha costretto al forfait anche domenica scorsa, in rosa invece Matteo Martino, che dopo la convocazione per la sfida di campionato con Cuneo farà dunque registrare anche la prima apparizione con la Cucine Lube Banca Marche 2013/2014 in Europa. Sarà invece regolarmente nei dodici il centrale Stefano Patriarca, ancora convalescente dopo il virus intestinale che lo ha colpito nel week end. Stasera la Cucine Lube Banca Marche non si potrà allenare nel campo dove domani si disputerà la partita, in quanto occupato dalla partita di Champions League femminile tra Dinamo Kazan e Volero Zurigo.

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Le service Lube

Plans antibactériens et écologiques

Recherche et innovation

Sur mesure

UltraClean et MicroStop

Utilisation et Entretien