^

Piacenza, la parola ai protagonisti del match

Tsimafei Zhukouski: “Piacenza ha giocato una gran partita mettendoci in difficoltà, ma siamo riusciti a conquistare la vittoria finale confermando definitivamente il secondo posto in classifica. Per un palleggiatore non è facile entrare in campo non giocando spesso, ho avuto un grande aiuto da tutti i miei compagni di squadra, li voglio ringraziare. Si va ormai verso i Play Off, ci vogliamo far trovare pronti per arrivare fino alla fine”.

Enrico Cester: “Piacenza è una squadra che non molla mai e l’ha dimostrato anche oggi, facendoci soffrire tanto. Siamo partiti male poi abbiamo rimontato, dunque il nostro morale è alto, anche perché abbiamo assicurato il secondo posto con questa vittoria. Probabilmente ritroveremo Piacenza anche nei Play Off, e sarà sicuramente tosta. Ma ora pensiamo ai prossimi impegni, innanzitutto al match di Champions League con Perugia”.

Giampaolo Medei: “Era importante vincere questa partita per preparare in tranquillità i Play Off con il secondo sposto in tasca. Sapevamo che Piacenza è una squadra in forma che avrebbe dato il 100%: nel primo set ha tenuto un livello al servizio impressionante, poi siamo cresciuti. C’è un po’ di rammarico per il terzo set, dove abbiamo regalato diversi punti, un parziale da analizzare perché ci sono molte cose da migliorare. Ma sono molto soddisfatto del carattere messo in campo dai ragazzi”.

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Le service Lube

Plans antibactériens et écologiques

Recherche et innovation

Sur mesure

UltraClean et MicroStop

Utilisation et Entretien