^

IL POST GARA: BOVO NELLA MENTE E NEL CUORE DEI BIANCOROSSI

ALBERTO GIULIANI (allenatore): “Al di là di quello che è stato il risultato, mi sento di dire che dopo il minuto di silenzio osservato ad inizio gara credo che per noi come anche per i nostri avversari sia stato molto difficile riuscire a concentrarsi come dovuto sulla partita. Abbiamo giocato con una tristezza nell’animo impossibile da cancellare. Non siamo stati continui nel muro-difesa, fondamentali in cui invece avevamo fatto benissimo negli allenamenti degli ultimi giorni. Ma ripeto, oggi è molto difficile parlare della partita sotto il punto di vista tecnico, l’unica cosa che mi sento di fare è di abbracciare fortissimo la famiglia di Vigor Bovolenta per la grave tragedia che l’ha colpita”. STEFANO RECINE (direttore sportivo): “La Lube Banca Marche è incappata in una brutta giornata, ed ha sofferto un’ottima Sisley. Oggi io personalmente non sarei proprio riuscito a scendere in campo: Bovolenta per me era come un fratello, l’ho avuto in quattro squadre diverse, era un vero amico di casa. La sua scomparsa è una tragedia enorme”. SIMONE PARODI: “Stiamo caricando molto dal punto di vista fisico, ma oggi siamo mancati soprattutto nell’atteggiamento, non siamo stati cattivi quanto basta nei momenti più importanti del match. Brava la Sisley, ma noi possiamo e dobbiamo fare molto di più”. JEAN FRANCOIS EXIGA: “La Sisley ha fatto sicuramente il suo, mentre noi siamo andati così così. Ci è mancata l’energia giusta, anche se bisogna ammettere che oggi era davvero difficile trovarla vista la situazione. Dobbiamo comunque lavorare molto duro nei prossimi giorni, e sono convinto che questa sconfitta ci sarà molto utile per la nostra testa”.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione