^

TUTTA LA GIOIA LUBE NELLE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

HUBERT HENNO: “Questo scudetto lo abbiamo meritato appieno, è la vittoria di tutti, abbiamo dimostrato che siamo i più forti superando un momento difficilissimo, in cui è stato detto e scritto di tutto nei nostri confronti”. NATALE MONOPOLI. “E’ lo scudetto più bello dei tre che ho vinto con la Lube, perché è stato davvero soffertissimo. Adesso bisogna festeggiare, e fortunatamente siamo molto bravi anche in questo”. IVAN ZAYTSEV: “Non riesco a esprimere a caldo tutta la gioia che sto provando in questo momento. E’ stata una stagione durissima, l’abbiamo conclusa alla grande dimostrando a tutti coloro che ci hanno criticato la nostra forza”. LEONDINO GIOMBINI: “In 25 anni di carriera questo è il mio primo scudetto, e mi sta regalando sensazioni bellissime anche perché la Lube mi ha dato l’opportunità di vincerlo nelle mie Marche”. MARKO PODRASCANIN: “Abbiamo dimostrato a tutti che siamo un grande gruppo e una grande squadra, vincendo il trofeo più importante. Il titolo di MVP? E’ di tutta la squadra”. MICHELE BARANOWICZ: “Sto provando una gioia immensa, questo titolo lo sognavo sin da quando ho iniziato a giocare da bambino, e non mi sembra ancora vero di essere riuscito a raggiungerlo. Un grosso grazie ai miei compagni di squadra, allo staff e alla società”. DRAGAN STANKOVIC: “E’ stata una stagione molto tribolata, e vincendo questo scudetto, la squadra ha dimostrato un grandissimo carattere. Abbiamo davvero gli attributi. E adesso festeggiamo”. SIMONE PARODI: “E’ il degno epilogo di un campionato fantastico, in cui abbiamo sempre primeggiato. Abbiamo dimostrato di essere una squadra fortissima con questo scudetto”. STEFANO PATRIARCA: “Non ho parole, è l’emozione più grande della mia carriera. Un sogno vincere lo scudetto con la società in cui sono cresciuto”. JIRI KOVAR. “mi viene da dire soltanto che è tutto molto bello e siamo stati tutti grandissimi”. BARTOSZ KUREK: “Ho realizzato due sogni quest’anno: il primo era di giocare nel campionato italiano, e adesso anche di averlo vinto. Sono felicissimo, siamo davvero un gruppo fantastico”. ALESSANDRO PAPARONI. “Ho sofferto molto più dei miei compagni di squadra in campo. E’ durissima stare fuori per un giocatore, specie in momenti come questo. Ma questo scudetto lo sento anche mio”. ALBERTO GIULIANI (allenatore). “Lo scudetto è il traguardo che volevamo di più, e lo abbiamo vinto con il contributo di tutti. Dopo le brutte sconfitte in Champions League e coppa Italia siamo rimasti tutti uniti tirando fuori tutto quello che avevamo dentro, per riuscire a centrare questo traguardo fantastico”. FRANCESCO CADEDDU (vice allenatore): “E’ stata una partita incredibile, vinta e persa più volte, fino al punto finale che ci ha consegnato il tricolore. Dopo la debacle a Bologna in coppa Italia forse non ci credeva più nessuno in questo scudetto. Noi si, sempre”.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione