^

LA LUBE TRICOLORE PREMIATA DA PROVINCIA E COMUNE DI MACERATA

Passerella istituzionale per la Cucine Lube Banca Marche campione d'Italia. Stamattina atleti, staff e dirigenti della società tricolore sono stati ricevuti rispettivamente dalle amministrazioni della Provincia di Macerata e del Comune di Macerata, per celebrare la fantastica vittoria del terzo titolo italiano. Nella prima delle due visite la delegazione cuciniera è stata accolta dal presidente della Provincia, Antonio Pettinari, presso la sala consiliare in corso della Repubblica, in pieno centro storico di Macerata. "Un successo non scontato - ha detto Pettinari - La Cucine Lube Banca Marche si è dimostrata una vera squadra. Dalla Provincia di Macerata, con i suoi 57 Comuni e 325 mila abitanti, arriva un grande ringraziamento per questo trionfo, che regala visibilità al nostro territorio. La squadra ha dato il segnale giusto su come si superano gli ostacoli difficili, un esempio per tutti. E l'azienda Cucine Lube è un punto di riferimento costante e sicuro per tantissimi lavoratori, una realtà che continua a crescere e svilupparsi". Il presidente di A.s. Volley Lube, Simona Sileoni, ha ringraziato l'amministrazione provinciale, che ha consegnato una targa celebrativa alla società biancorossa, e ha aggiunto: "Abbiamo dimostrato nello sport grande tenacia. Nella storia ultra ventennale del club, infatti, siamo riusciti a trasferire i valori dell'azienda Cucine Lube alla nostra realtà sportiva. Voglio inoltre ricordare che, mentre noi giocavamo per lo scudetto a Perugia, le zone delle Marche colpite dall'alluvione hanno dimostrato grandissima forza d'animo e coesione, e hanno fatto capire di che pasta è fatta la gente marchigiana. Siamo vicini alla popolazione colpita". Giocatori, staff e dirigenti sono stati poi ricevuti dall'amministrazione comunale di Macerata, presso la sala consiliare. "E' un grande onore avere qui la Cucine Lube Banca Marche - ha detto il sindaco Romano Carancini, che ha consegnato alla società biancorossa una targa celebrativa - Il terzo scudetto è un risultato straordinario, e voglio portare il ringraziamento da parte di tutta la città. La squadra è rimasta coesa in ogni momento della stagione, costruendo passo dopo passo il cammino verso il tricolore. Anche gli splendidi tifosi biancorossi meritano un pezzo di questo scudetto, per come hanno sostenuto i colori in casa e in trasferta". Un concetto, quest'ultimo, confermato dal vice presidente della società biancorossa, Albino Massaccesi: "Il nostro fantastico pubblico è un valore aggiunto di questa società - ha spiegato Massaccesi - Credo che sia il più numeroso d'Italia, e ha rapporti splendidi con le altre tifoserie". Infine Fabio Giulianelli, patron Lube, è intervenuto così nell'aula consiliare del palazzo comunale: "Ci sono voluti grande forza, carattere e determinazione da parte di tutti per superare gli ostacoli e conquistare questo scudetto. Eravamo favoriti, e dover vincere è sempre fonte di grande pressione. Tutti quanti sono stati fantastici, nessuno è si è tirato indietro, nemmeno di un centimetro. E' stato lo scudetto più bello proprio per questo, per quanto è stato sofferto: un tricolore unico".

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione