^

LATINA-LUBE, LE PAROLE DEI PROTAGONISTI DOPO IL SUCCESSO BIANCOROSSO

ALBERTO GIULIANI: “Nei primi due set abbiamo rasentato la perfezione, con pochissimi errori: una squadra che mi è piaciuta molto. Poi c'è stato un po' di calo, ma avevamo pochi cambi: Kurek era con noi solo per fare il dodicesimo e Bonacic si è bloccato alla schiena prima di partire. Chi era in campo ha dato il massimo, lottando e ottenendo qui a Latina tre punti fondamentali per la classifica. Stasera si è visto il nostro carattere, specialmente nei momenti di difficoltà: quando i nostri avversari hanno avuto dei picchi molto alti noi siamo rimasti lì attaccati alla partita, il quarto set è stato da esempio. Per noi era molto importante vincere a Perugia, e poi con la vittoria di oggi abbiamo definitivamente blindato il terzo posto. Ora siamo tranquilli per proiettarci verso i play off, e penseremo all'impegno che ci attende domenica prossima con Molfetta e alla trasferta di Modena, due match sicuramente complicati”.

NATALE MONOPOLI: “E' andata benissimo, una gara ostica in un campo dove spesso si fatica. Un 3-1 tirato, siamo stati bravissimi: nel terzo set abbiamo pagato alcuni errori all'inizio, ma nel quarto set, nonostante ci siamo complicati la vita e anche per merito degli avversari, abbiamo chiuso in maniera vincente. Adesso pensiamo a Molfetta, poi guarderemo alla sfida dell'ultima giornata con Modena. E con noi ora c'è anche Ricardo, una grande persona e un grande campione”.

RICARDINHO: “Una partita dura e difficile, complimenti a Monopoli che ha fatto un'ottima gara. Io sono di fianco a lui sempre, fino alla fine. Latina ha giocato una gran pallavolo, ma siamo stati più bravi noi. Ora mi allenerò per essere il più pronto possibile, sono felicissimo di essere tornato nel campionato italiano”.

DRAGAN STANKOVIC: “Una vittoria importantissima per avvicinarsi ancora ai primi due posti. Latina ha giocato sempre bene in casa, oggi abbiamo iniziato bene regalando però il terzo set. Bravi a recuperare, anche mentalmente, nel quarto set. Non abbiamo mai mollato, ed è una cosa che ci riesce bene nell'ultimo periodo. Siamo consapevoli di essere una squadra forte, pensiamo a migliorare sempre più il nostro gioco”.

HUBERT HENNO: “Latina non ha mollato mai, dunque è una grande vittoria perché sapevamo che i nostri avversari arrivavano da un'ottima prestazione contro Modena: uscire da qua con tre punti è stato fondamentale. La rosa era corta in questo momento, siamo stati bravi a tenere botta nonostante la stanchezza. E adesso pensiamo a fare tre punti con Molfetta”.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione