^

LUBE-LIBEREC, LE DICHIARAZIONI DEI GIOCATORI DOPO IL MATCH EUROPEO

ALESSANDRO FEI: "Probabilmente siamo scesi in campo un po' troppo molli, poi ritrovare il ritmo partita non è facile. L'importante è stato vincere per 3-0, e restare in corsa per il primo posto nel girone. Giocare ogni tre giorni è sempre faticoso, specialmente se ci sono appuntamenti importanti in vista come i quarti di finale di Coppa Italia martedì prossimo a Latina, gara a cui vogliamo arrivare nella miglior condizione possibile: anche in questa chiave alcuni di noi hanno riposato stasera. Per quanto riguarda l'Europa, invece, se ne riparlerà a gennaio, ci sarà la sfida con i polacchi del Belchatow, determinante per la vetta della Pool E".

ENRICO CESTER: "Una vittoria che ci mette al ormai sicuro per la qualificazione, e poi ci giocheremo il tutto per tutto con il Belchatow per la vetta tra un mese. Siamo partiti forse un po' sotto tono oggi, ma abbiamo visto che bisogna lottare fino alla fine in ogni partita. E domenica si torna in campo, contro i miei ex compagni di squadra della Cmc Romagna. Poi ci attenderà Latina per l'andata dei quarti di Coppa Italia: vogliamo due vittorie per concludere al meglio questo 2015".

KLEMEN CEBULJ: "L'avventura europea prosegue bene con quattro successi di fila, speriamo di continuare così. Oggi ho giocato meglio in attacco rispetto al match di Trento, sto cercando di affinare al meglio l'intesa con Christenson e speriamo di diventare ancora più forti in questo. Tra un mese ci sarà il big match con il Belchatow in Europa, e vogliamo vincere assolutamente anche questa gara. Intanto, però, pensiamo al match di campionato contro la CMC Romagna di domenica, la mia ex squadra".

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione