^

Grebennikov d’oro in World League

L’oro della World League 2017 è andato al collo del libero biancorosso Jenia Grebennikov, che con la sua Francia ha battuto il Brasile al tie break (21-25, 25-15, 25-23, 19-25, 15-13) nella finalissima andata in scena nella splendida cornice dello stadio di Curitiba, gremito da più di 20 mila spettatori.

Per Grebennikov si tratta della seconda medaglia d’oro nella competizione, dopo quella conquistata nel 2015. Sono rimasti fuori dal podio brasiliano, invece, i due statunitensi della Cucine Lube Civitanova, vale a dire il palleggiatore Micah Christenson e il martello Taylor Sander, che dopo aver perso la semifinale con il Brasile, nella finalina per il bronzo sono stati sconfitti 3-1 dal sorprendente Canada.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione