^

CUCINE & DESIGN

Lo stile provenzale in cucina

Pubblicato il 15 marzo 2016

La cucina provenzale è sobria e al tempo stesso ricca di elementi particolari, crea un ambiente caloroso, intimo e fortemente personale. Un design amato da chi è legato alle tradizioni o più semplice ha un gusto più romantico. Nel nostro speciale esamineremo quali sono le caratteristiche fondamentali e i suoi segreti.

Lo stile provenzale si contraddistingue per l’incredibile accostamento di tonalità nell’arredo che ricorda i colori simbolo della Provenza in particolar modo il giallo, il blu, l’azzurro, il verde pastello e anche il color lavanda presenti in richiami come finiture, oggetti d’arredo o più semplicemente decorazioni. La base che accomuna le cucine provenzali resta sempre lo stile classico; in molti infatti lo considerano come una sua diretta evoluzione. Fra i materiali domina il legno ma anche il laccato e il vetro che regalano più luminosità all’intero ambiente.

La cucina provenzale al contrario di quella shabby chic, che punta sul recupero dell’arredo usato e del vissuto, valorizza i pezzi di arredamento nuovi, in particolare in ferro battuto che recuperano fantasie più classiche o tradizionali. L’importante tuttavia è non dimenticare che è l’utilizzo dei colori a fare la differenza, le tonalità calde accompagnate da accessori e fantasie a fiori. Agense di Cucine Lube rappresenta un ottimo esempio di cucina che può essere composta in stile provenzale, un modello accogliente e genuino, che trasforma la cucina in un ambiente pieno di ricordi.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione