^

FINITURE & DETTAGLI

Piani cucina: fra innovazione, salute e design

Pubblicato il 09 febbraio 2016

La scelta del piano cucina è una valutazione importante, che va fatta con molta attenzione poiché, oltre all’estetica e al design, bisogna prendere in considerazione elementi quali la resistenza, la funzionalità, la tutela della salute e dell’ambiente. Esistono diverse soluzioni che permettono di completare il proprio arredo in armonia, ma non tutte rischiano di soddisfare efficacemente i requisiti sopra elencati.

Il Gruppo Lube ha scelto di realizzare cucine con piani antibatterici ed ecocompatibili, grazie alla selezione di una serie di materiali che si contraddistinguono per la loro asetticità, limitando al massimo le emissioni di sostanze nocive e garantendo un’igiene inalterata nel tempo, oltre a una grande resistenza alle macchie e ai graffi. Una vasta gamma di soluzioni, capaci di soddisfare ogni esigenza; vediamo quindi assieme tre proposte materiche per il piano cucina ideale.

Fra le più amate troviamo Fenix le cui caratteristiche principali sono: alta resistenza al graffio e al calore, anti-impronta, morbidezza al tatto, bassa riflessione della luce, riparabilità termica dei micrograffi, alta attività di abbattimento della carica batterica. Viene realizzato grazie a resine di nuova generazione. Materiale unico nel suo tipo, si contraddistingue per una superficie dalle proprietà straordinarie: con una bassa riflessione della luce e anti-impronta. Grazie all’utilizzo della nanotecnologia, eventuali micrograffi possono essere riparati termicamente ed è inoltre piacevolmente soft touch. Fenix è un materiale intelligente interamente Made in Italy. Frutto della ricerca di Arpa Industriale viene realizzato mediante l’applicazione simultanea di calore (circa 150°C) e alta pressione specifica (> 7 MPa) per ottenere un prodotto omogeneo non poroso con densità elevata. Tali caratteristiche hanno permesso a FENIX NTM di ottenere le certificazioni NSF, Greenguard IAQ e IMO MED. NSF certifica che il materiale è idoneo al contatto con gli alimenti. NSF International è un'organizzazione internazionale indipendente per le consulenze tecniche e scientifiche nei settori della salute e della sicurezza. La registrazione NSF assicura all’utente che la formulazione e la composizione rispettano il regolamento di sicurezza alimentare.  Greenguard IAQ - Indoor Air Quality. Il Fenix non si  danneggia facilmente e premette un più efficiente impiego di risorse e un maggiore risparmio energetico. Non essendo un prodotto pericoloso, poiché fatto di carta e di resine termoindurenti, al termine del suo ciclo di viene utilizzato come recupero energetico.

Gres Laminam è totalmente compatibile con le sostanze alimentari in quanto non rilascia elementi in soluzione e non consente l’insorgenza di muffe, batteri e funghi. Priva di pigmenti organici, questa lastra resiste molto bene ai raggi UV così che i colori non subiscono alcuna alterazione. Il gres laminam svolge un’azione antibatterica, decomponendo i batteri non appena entrano in contatto con le lastre. Materiali esclusivamente naturali, tecnologie sostenibili e prodotti interamente riciclabili sono i 3 principi cardine su cui si fonda l’approccio ecocompatibile di Laminam, che si traduce in processi che immettono nell’atmosfera solo vapore acqueo, nel riutilizzo di scarti di produzione per altre applicazioni senza sfruttare ulteriori risorse, nella leggerezza e nel contenuto ingombro dei suoi prodotti che consentono di limitare l’impatto ambientale del trasporto, rispetto a prodotti analoghi tradizionali. Tutti aspetti e soluzioni concrete e tangibili, espressioni evidenti di un dna green che hanno consentito a Laminam di diventare socio del Green Building Council, la rete internazionale dell’edilizia sostenibile, che le ha concesso le certificazioni ambientali Leed 20, 30 e 40. Riconoscimenti che documentano l’utilizzo di materie prime riciclate (argille e feldspati) nella produzione dei propri laminati ceramici in misura del 20, 30 o 40 per cento, a seconda della tipologia di lastra.

L’Okite, è composto fino al 93% di quarzo, uno dei minerali più resistenti e di maggior appeal, in grado di dar vita a una superficie multifunzionale. Resistente alle macchie, al calore e ai graffi, cinque volte più forte del granito, non poroso, facile da pulire, non richiede particolare manutenzione. Non assorbe liquidi e ha un ottimo livello di protezione da olio, caffè, vino, bevande gassose e da molti altri prodotti di uso quotidiano. E’ certificato come prodotto sicuro ed igienico, idoneo per le zone di preparazione degli alimenti, certificazione NSF - National Science Fondation. La sua superficie, totalmente non porosa, impedisce l’assorbimento dell’umidità o di cibi, non richiede l’uso di agenti chimici protettivi ed è quindi sicuro per tutta la famiglia. Praticità ed estetica si fondono dunque in un perfetto binomio, contraddistinto anche da un’attenzione particolare nei confronti dell’ambiente: materiali provenienti da fonti green, processi produttivi eco-sostenibili e di qualità certificata e ricerca fortemente orientata verso l’utilizzo più efficiente delle risorse naturali.

Scopri gli altri piani antibatterici alla sezione Lube+ del nostro sito, troverai molte altre soluzioni innovative che ti permetteranno di realizzare la cucina dei tuoi sogni.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione