^

LUBE-ANDREOLI, LE DICHIARAZIONI IN SALA STAMPA

ALBERTO GIULIANI (allenatore LUBE BANCA MARCHE) – Emotivamente e fisicamente è stata una delle partite più difficili della stagione, l’abbiamo affrontata con tanti giocatori acciaccati e proprio per questo mi sento in dovere di ringraziare il nostro staff medico, che ha lavorato benissimo negli ultimi giorni. Abbiamo fatto registrare un’ottimo avvio di partita, e questo ha un po’ sorpreso anche me. Il calo nel secondo set ci può invece stare, perché dobbiamo sempre tener conto del fatto che dall’altra parte della rete ci sono avversari di livello, e Latina è senza dubbio uno di questi, che hanno potuto lavorare tutta la settimana per preparare al meglio la partita. Direi che la mia squadra oggi ha sicuramente sfoderato una grande prova di carattere dopo la sconfitta europea di Trento, e ciò mi lascia molto soddisfatto”. DRAGAN STANKOVIC: “L’eliminazione dalla Champions League ci ha lasciato con un solo obiettivo a cui aspirare, e l’imperativo è dunque di affrontare il campionato al massimo, cercando prima di raggiungere la migliore posizione possibile nella griglia dei play off, e poi di dire la nostra nella corsa allo scudetto. La prova di oggi, con i tre punti conquistati, rappresenta un tassello importante sulla strada che conduce al raggiungimento del primo obiettivo, perché giocare una buona partita dopo la batosta di Trento non era certamente facile, e conquistare il secondo posto appena tre giorni dopo averlo visto scappare, rappresenta sicuramente una sorta di ciliegina sulla torta. E’ stata una vittoria di carattere, ma stasera abbiamo anche giocato una buona pallavolo, soprattutto nel primo e nel quarto set”. MARKO PODRASCANIN: “Dopo aver perso il secondo set siamo riusciti a cambiare la partita mettendo in vetrina un gran bel carattere ed un’ottima pallavolo. Dobbiamo ripartire da lì anche nelle gare che verranno, perché adesso il nostro unico obiettivo per fare il meglio in campionato, dunque provare prima di tutto a vincere tutte le partite che rimangono da giocare in Regular Season. Quelli di stasera sono stati tre punti voluti con tutte le nostre forze”. SILVANO PRANDI (allenatore Andreoli Latina): “Macerata ha giocato meglio di noi in tutti i fondamentali, soprattutto ha avuto un buon servizio che gli ha decisamente facilitato le cose. Noi in questo momento siamo quelli visti stasera”.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble