^

DOMANI A MONZA, PARODI: ''SFIDA CRUCIALE PER LA CLASSIFICA''

Domani sera alle 21.00 Lube Banca Marche di nuovo in campo per il turno infrasettimanale della 9ª di ritorno della Serie A1 Sustenium, giornata di campionato che vedrà la squadra allenata da Alberto Giuliani impegnata al Pala Iper di Monza contro l’Acqua Paradiso, sesta in classifica ad una sola lunghezza di distanza da Modena ma reduce da due sconfitte consecutive, rimediate rispettivamente con Belluno (1-3) e Piacenza (0-3). Per i biancorossi, dunque, un crocevia fondamentale sulla strada che conduce alla conferma del secondo posto in graduatoria (+1 su Cuneo), quando mancano soltanto cinque partite da giocare per chiudere la Regular Season. La formazione maceratese raggiungerà Monza in giornata con la rosa al completo. Buone speranze anche per il recupero di Savani, rimasto a riposo domenica scorsa (con Latina) per un riacutizzarsi del problema al gomito, che nelle ultime ore ha comunque dato confortanti segnali di miglioramento. PARLA SIMONE PARODI – “Questa partita – spiega il martello ligure – vale senza dubbio una gran bella fetta del nostro secondo posto, perché a mio giudizio è sicuramente una delle più difficili tra le cinque che rimangono da giocare da qui al termine della Regular Season. Le qualità di Monza non devo certo spiegarle io, sta facendo un buonissimo campionato, è una squadra di alto livello e può battere chiunque, pericolosissima soprattutto in casa. Da parte nostra servirà dunque una prova senza sbavature per riuscire a portare a casa il bottino pieno. Efficacia in battuta e muro-difesa, questi i fondamentali sui quali dovremo puntare avere la meglio sull’avversario, che ha nella velocità del gioco una delle sue caratteristiche principali. La Lube Banca Marche? Ci portiamo dietro qualche acciacco fisico, ma quando si scende in campo sono sempre l’adrenalina e la voglia di vincere ad avere la meglio su tutto il resto. La seconda posizione in classifica è un traguardo molto importante, soprattutto alla luce della nuova formula dei quarti di finale play off. Da parte nostra c’è la ferma volontà di difenderlo a denti stretti fino alla fine, ciò vuol dire che per non correre rischi bisognerà dare il massimo per non lasciare per strada nemmeno uno dei 15 punti rimasti in palio”.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble