^

QUATTRO BIANCOROSSI TRA I CAMPIONI D'EUROPA JUNIORES

Un titolo europeo dalle forti tinte biancorosse quello conquistato ieri in Polonia dalla Nazionale Juniores allenata da Marco Bonitta, che dopo aver superato in semifinale i pari età della Turchia, nell’ultimo atto della competizione ha battuto per 3-1 la Spagna, riconsegnando al nostro volley giovanile un titolo che mancava dal 2002. Nella rosa degli azzurrini, sono ben quattro i giocatori della Lube Banca Marche: si tratta degli schiacciatori classe 1994 Luigi Randazzo e Simmaco Tartaglione (campioni d’Italia in carica con l’Under 18 biancorossa di Gianni Rosichini, il primo anche top scorer della finale europea con 18 palloni messi a terra), e dei centrali Enrico Diamantini (classe 1993) e Fabio Ricci (1994), quest’ultimo giocatore di scuola Ravenna che vestirà il biancorosso delle giovanili Lube a partire dalla nuova stagione. “Una vittoria che vale tantissimo per tutto il movimento pallavolistico italiano a livello giovanile – spiega Mario Picchio, responsabile del settore giovanile biancorosso – e grazie alla presenza di diversi ragazzi della Lube Banca Marche rappresenta allo stesso tempo anche un gran motivo di soddisfazione per la nostra realtà, che da tanti anni lavora con serietà e dedizione anche con gli atleti più piccoli, fornendo costantemente alle varie rappresentative Nazionali numerosi elementi. Randazzo, Tartaglione e Diamantini sono arrivati a Macerata giovanissimi, vestono i colori biancorossi sin dall’Under 14, e grazie al loro talento ed al lavoro dei nostri allenatori hanno compiuto dei passi da gigante dal punto di vista tecnico, tanto essersi meritati, come anche altri compagni, l’opportunità di lavorare, ed in alcuni casi pure esordire, con la prima squadra. Tutti e tre sono reduci da una grandissima stagione con le formazioni allenate da Gianni Rosichini: hanno vinto un difficilissimo campionato di B2, conquistato il titolo tricolore Under 18 ed ottenuto un ottimo secondo posto in Junior League. Ricci, invece, giocherà con noi a partire dalla prossima stagione, che ci vedrà impegnati , tra l’altro, nel campionato di Serie B1, nel torneo nazionale under 19 e nella Junior League. Vorrei sottolineare, inoltre, come di questo gruppo azzurro laureatosi campione d’Europa sotto la guida del bravissimo Marco Bonitta faccia parte anche il nostro palleggiatore Pier Paolo Partenio, che purtroppo ha dovuto lasciare la Nazionale proprio alla vigilia degli Europei per un problema ad una mano”.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble