^

LETTERA APERTA DELL'ALLENATORE ALBERTO GIULIANI

Alla vigilia della sfida di Supercoppa con Trento, l’allenatore della Cucine Lube Banca Marche campione d’Italia, Alberto Giuliani, come da tradizione ormai consolidata negli anni scrive una lettera aperta ai tifosi in vista dell’inizio della nuova stagione agonistica. La riportiamo qui di seguito. “Subito una domanda: come stiamo a sensazioni? Perché dietro l’angolo c’è un impegno importante, la Supercoppa, antipasto prelibato di un campionato annunciato con mille risvolti, soprattutto con una Regular Season quest’anno davvero fondamentale viste le nuove regole dei play off. Quanto accaduto poco prima dell’estate è stato e resta particolarmente coinvolgente. Farà parte del nostro bagaglio. Ma adesso è necessario resettare e capire, appunto, cosa ci accompagna a poche ore dal primo grande appuntamento stagionale. C’è una prima certezza: so che il bello deve ancora arrivare. Bisognerà dunque partire con la consapevolezza di non potersi più guardare indietro, per mirare solo ed esclusivamente a ciò che verrà. Lo faremo insieme, come insieme abbiamo costruito un bellissimo giocattolo con cui tutti vogliamo divertirci ancora. Sapendo che ogni volta sarà sempre la prima volta. Lo sarà per chi scrive. L’onore e la soddisfazione di guidare il team con lo scudetto sulle maglie va a braccetto con la curiosità e la voglia di scoprire cosa siamo ancora capaci di fare. Già, perché la nostra nuova squadra non è tanto diversa nei volti, ma sta lentamente cambiando, e molto, nelle sue vesti tecnico-tattiche. Lo so, la mia curiosità è generalizzata, si accompagna a quella della società ed appartiene anche ai tifosi (vedi il record assoluto di abbonamenti). E allora andiamole a scoprire insieme queste novità, facendo però tesoro delle esperienze già vissute qui nel posto scudetto del 2006. Giocando col tricolore sul petto la Cucine Lube Banca Marche sarà la squadra da battere, una ragione in più per non cullarsi sugli allori del passato. Guai a concedere il sopravvento alla superficialità, sarebbe deleterio. La squadra è stata rafforzata fino a farle assumere un aspetto camaleontico, perché straordinariamente duttile e in grado di garantire concretezza e spettacolo. Sarebbe quindi molto semplice (superficialmente, appunto) cadere in tentazione. Il rischio c’è ma insieme, noi ed il pubblico, dovremo combattere per allontanarlo. E allora, fermi tutti! Proviamo a vivere questa nuova e stimolante avventura sapendo che ogni giorno sarà sempre un giorno nuovo. Se riusciremo a educare le nostre emozioni, a capire la realtà che abbiamo davanti, avremo già fatto metà del lavoro. L’altra metà, invece, va svolta quotidianamente con l’obiettivo di arrivare fino in fondo in tutte le competizioni che ci vedranno protagonisti, in Italia e in Europa. Con profondo rispetto per tutti gli avversari, ma senza paura”. (Alberto Giuliani)

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble