^

STAROVIC, IN CINQUE GIORNI CONTRO IL SUO PASSATO ITALIANO

In cinque giorni ritroverà quello che è stato il suo passato nel campionato italiano. Sabato sera Cucine Lube Banca Marche in campo contro San Giustino per la prima di ritorno della Regular Season, mercoledì 26 alle 18.00 riflettori del Fontescodella di nuovi accesi, per il quarto di finale della "Del Monte" Coppa Italia, contro Latina. Sono le due ex squadre italiane di Sasa Starovic, l'opposto serbo dei campioni d'Italia tornato da poco a disposizione di Alberto Giuliani dopo lo stop per un risentimento al ginocchio. "Fa sempre piacere rivedere dei volti amici - dice Starovic - ma una volta in campo non fa differenza il nome dell'avversario, si gioca sempre per vincere". Ancora più in queste due sfide, che mettono in palio una posta molto alta: "Sono due partite molto importanti - conferma Starovic - La prima perché nel girone di ritorno della Regular Season il nostro obiettivo è di fare più punti di quanti ne siamo riusciti a conquistare nell'andata, per provare a conquistare il primo posto. siamo entrati in un periodo molto caldo della stagione, con tanti impegni fondamentali, da parte nostra dovremo concentrarci su una partita alla volta, quindi al momento pensiamo solo alla gara di sabato sera. Sulla carta siamo naturalmente più forti di San Giustino, ma dovremo dimostrarlo sul campo. E' una gara importante per la classifica ma anche per la fiducia, perché una vittoria con una bella prestazione ci aiuterebbero sicuramente ad affrontare meglio anche la successiva partita con Latina per la Coppa Italia". CRESCITA "Non mi sono potuto allenare per dodici giorni e quindi non sono ancora al massimo - dice Starovic riguardo alla sua forma fisica - Ma sto molto meglio, e miglioro di giorno in giorno, conto di presentarmi al meglio agli appuntamenti di questo fine dicembre, per dare un contributo importante alla squadra. La mia prova di domenica scorsa con Vibo? Ho cominciato bene, poi ho accusato un calo. Devo fare meglio, a partire dalle due prossime partite". OBIETTIVI - "Una squadra come la Cucine Lube Banca Marche deve giocare sempre per vincere - conclude l'opposto serbo - quindi per arrivare in fondo a tutte le manifestazioni che la vedono protagonista, e questo a prescindere dalla sfortuna che ci ha colpito. Vogliamo lottare fino alla fine per il primo posto in Regular Season, come pure vogliamo a tutti i costi la final four di Coppa Italia. Contro San Giustino prima e Latina poi, lo ribadisco, l'imperativo è vincere".

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Lube is Service

Anti-bacterial and eco-friendly surfaces

Research and Innovation

Tailoring

UltraClean and MicroStop

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble