^

LATINA, LE DICHIARAZIONI DEI BIANCOROSSI NEL DOPO GARA

ALBERTO GIULIANI: “Merito a Latina per la bella gara che ha disputato, da parte nostra invece si è vista qualche carenza, ho rammarico soprattutto per il quinto set, in cui abbiamo ripreso gli avversari per due volte e poi non siamo riusciti a capitalizzare al meglio. Va detto che abbiamo giocato solo a tratti, e nonostante l’ennesima prova di carattere, sfoderata riprendendo l’Andreoli per ben due volte dopo aver perso il primo e il terzo set, stavolta non è bastato a regalarci una vittoria. Il primato? Il campionato è ancora lungo, e noi stiamo per entrare in un periodo molto complicato, in cui saremo impegnati in partite molto difficili e importanti su diversi fronti. Adesso, quindi, dovremo saper sfruttare questa settimana piena che abbiamo a disposizione per lavorare con continuità. Con lo staff cercheremo di trovare il modo di preparare bene la squadra sia per la gara di domenica prossima a Perugia, che per le successive sfide con Cuneo e Trento”. IVAN ZAYTSEV: “Mi ha fatto molto piacere ricevere un accoglienza così calorosa a Latina, peccato per il risultato ma alla fine possiamo anche essere soddisfatti per come siamo riusciti a giocare determinati frangenti della partita. Latina è stata brava a risultare più cinica nei finali di set, mentre noi abbiamo subito molto in ricezione nella zona centrale del campo, ed accusato troppe difficoltà nel superare il loro muro. Il primato? Fa sicuramente piacere, anche in considerazione del fatto che tempo fa abbiamo attraversato un brutto periodo che secondo me siamo riusciti a superare a pieni voti, ma conta fino ad un certo punto, perché di partite da giocare ce ne sono ancora molte”. ALEN PAJENK: “Abbiamo iniziato male, merito anche di Latina che è riuscita a tenere un ritmo di gioco sempre molto alto. Contro l’Andreoli di oggi, e per come è andata la partita, ritengo che il punto conquistato sia comunque da considerare in maniera positiva. Anche perché ci consente di stare da soli in testa alla classifica, e non è poco”. SASA STAROVIC: “Non abbiamo cominciato bene la partita, mentre Latina è riuscita ad imporsi volando sulle ali dell’entusiasmo dettato anche dal loro pubblico di casa. Probabilmente abbiamo accusato un po’ di stanchezza dal punto di vista mentale, per i tanti impegni importanti e ravvicinati che ci hanno accompagnato fino a questa partita. Il punto conquistato è comunque importantissimo per la classifica, prendiamolo dunque in maniera positiva, e poi subito sotto a lavorare per cercare di tornare alla vittoria subito domenica prossima a Perugia”.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble