^

LA NUOVA LUBE DA DOMANI IN PALESTRA

Vacanze finite per la Cucine Lube Banca Marche, che da domani mattina sarà ufficialmente al lavoro per preparare la stagione agonistica 2013/2014, la diciannovesima consecutiva nella massima serie nazionale della blasonatissima società cuciniera, protagonista per il terzo anno consecutivo anche nella CEV Volleyball Champions League. Subito una doppia seduta di allenamento nel programma dei biancorossi guidati da Alberto Giuliani, che dopo il raduno fissato per le 10.00 al Palasport Fontescodella di Macerata svolgeranno una seduta in sala pesi, quindi un training tecnico nel pomeriggio. Il pluridecorato tecnico di San Severino Marche, per il terzo anno di fila al timone della Lube con uno scudetto ed una Supercoppa già messe in bacheca, sarà come noto costretto ad iniziare con un gruppo di giocatori molto ristretto a causa dei tanti atleti del roster impegnati nella preparazione dell’Europeo di settembre con le rispettive squadre nazionali: Simone Parodi, Ivan Zaytsev e Jiri Kovar con l'Italia, Bartosz Kurek con la Polonia, infine Marko Podrascanin e Dragan Stankovic con la Serbia, fresca reduce da una vittoria per 3-0 in un test amichevole disputato ieri in Repubblica Ceca. Questi giocatori arriveranno a Macerata dopo la conclusione della kermesse continentale che andrà in scena fino al 29 settembre in Polonia e Danimarca. Della rosa ufficiale biancorossa, a disposizione sin da domani di Giuliani e del suo staff che tra gli altri comprende i confermatissimi Francesco Cadeddu (2° allenatore), Massimo Merazzi (preparatore atletico) e Alfredo Martilotti (assistente tecnico) ci saranno quindi sei atleti, ovvero i palleggiatori Michele Baranowicz e Natale Monopoli, il centrale Stefano Patriarca, l'opposto Leondino Giombini, il martello-ricevitore Davidson Lampariello ed il libero Hubert Henno, cui vanno poi ad aggiungersi il baby Marco Vitelli, centrale diciassettenne campione d’Italia con la Cucine Lube Banca Marche “Under 19” di Gianni Rosichini, ed il libero Alessandro Paparoni, giocatore di proprietà della società cuciniera reduce da un ottima stagione in A1 con la New Mater BCC-NEP Castellana Grotte, che è in attesa di sistemazione dopo la mancata iscrizione della società pugliese al prossimo campionato. Da sottolineare, inoltre, che a metà settimana la truppa biancorossa dovrebbe accogliere in gruppo anche il sempre amatissimo opposto croato Igor Omrcen (cinque stagioni in biancorosso), capitano della Cucine Lube Banca Marche campione d’Italia 2012: il bomber di Spalato si allenerà al Fontescodella una decina di giorni per accendere i motori in vista della sua seconda stagione consecutiva nel campionato giapponese, dove sarà nuovamente protagonista con la maglia dei JT Thunders di Hiroshima.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Lube is Service

Anti-bacterial and eco-friendly surfaces

Research and Innovation

Tailoring

UltraClean and MicroStop

Use and Maintenance