^

LUBE VITTORIOSA NEL TEST CON LA B-CHEM, IN CAMPO ANCHE PARODI

Cucine Lube Banca Marche vincente per 3-0 nell' amichevole disputata questo pomeriggio al Palasport Fontescodella di Macerata al cospetto dei cugini della B-Chem Potenza Picena, formazione che sta gravitando con pieno merito nei pani alti della classifica del campionato di Serie A2. Ma risultato a parte, che come noto in queste occasioni passa sempre e legittimamente in secondo piano (di fatto si è trattato di un allenamento congiunto utile ai biancorossi per tenere il ritmo partita, in una settimana esente da impegni ufficiali), la bella notizia di giornata è indubbiamente il ritorno in campo di Simone Parodi, che lo scorso 30 ottobre in Austria, durante l'allenamento di rifinitura prima della gara di Champions League con l'Aich/Dob) aveva rimediato una frattura al secondo dito della mano destra. Nei primi due set il tecnico biancorosso Alberto Giuliani lo ha schierato da schiacciatore (5 punti totali) in coppia con Kurek, in un sestetto che comprendeva anche la diagonale d'attacco Monopoli-Giombini, la coppia di centrali Podrascanin-Stankovic e Hubert Henno nel ruolo di libero. Dal terzo set, quando sul Mondoflex hanno trovato spazio anche il promettente martello cileno Dusan Bonacic ed il centrale Patriarca (per Stankovic), Parodi ha vestito invece i panni del libero al posto di Henno (77% totale di positività in ricezione su 13 palloni). "In questo periodo in cui ci troviamo con la rosa ridotta e non sono previste partite ufficiali - ha spiegato il secondo allenatore Francesco Cadeddu - un test come quello odierno risulta utilissimo per tenere il ritmo partita effettuando un lavoro globale, che quindi si differenzia da quello analitico che abbiamo svolto negli ultimi giorni, avendo la rosa ridotta. Parodi? Sta recuperando e naturalmente ne siamo molto contenti, anche perché ha giocato due set interi da schiacciatore. A Simone non può bastare una sola amichevole per ritrovare appieno il ritmo partita, ma sta lavorando quotidianamente molto sodo ed il suo impegno produrrà sicuramente degli ottimi frutti". Come noto la Cucine Lube Banca Marche era orfana di Ivan Zaytsev, Jiri Kovar e michele Baranowicz, impegnati con la nazionale italiana in Giappone alla Grand Champions Cup. E nell'occasione è stato lasciato a riposo anche Alessandro Paparoni. Top scorer del test amichevole l'opposto Leondino Giombini con 14 punti (67% in attacco), due in più di Bartosz Kurek (58%) e quattro di Podrascanin, che nel tabellino ha chiuso col 100% in attacco su sette primi tempi giocati, e 3 muri vincenti. Domani la squadra godrà dell'intera giornata di riposo, e tornerà ad allenarsi venerdì. Il tabellino CUCINE LUBE BANCA MARCHE: Henno (L), Parodi 5, Stankovic 4, Patriarca 4, Monopoli 2, Bonacic 3, Giombini 14, Kurek 12, Podrascanin 10. All. Giuliani. B-CHEM POTENZA PICENA: Pinelli 2, De Leo 4, Tobaldi 3, Caciorgna n.e., Miscio, Bolla 11, Romiti (L), Moretti (12), Zamagni 4, Berni n.e., Zampetti 5, Lipparini n.e.. All. Graziosi. ARBITRI: Luciani e Rossetti. PARZIALI: 25-23 (21'), 25-13 (18'), 27-25 (23'). NOTE: Lube bs 11, ace 4, muri 5, ricezione 69% (40% prf), attacco 58%. B-Chem 14, ace 2, muri 2, ricezione 48% (29% prf), attacco 49%.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Lube is Service

Anti-bacterial and eco-friendly surfaces

Research and Innovation

Tailoring

UltraClean and MicroStop

Use and Maintenance