^

CUNEO-LUBE, LE DICHIARAZIONI DEL DOPO PARTITA

ALBERTO GIULIANI: “Dobbiamo lavorare per migliorare ancora, non sono molto contento e domani analizzeremo con la squadra questa partita. Abbiamo vinto e ci sono state cose positive, ma nel quarto set mi aspettavo di più, come ad esempio una maggiore continuità. Bisognerà risistemare alcuni dettagli, come la partenza non positiva del primo set, o la scarsa continuità in cambio palla su battute non eccezionali degli avversari, e altri aspetti ancora su cui lavoreremo. Ripeto, stasera ci sono stati diversi lati positivi, come il carattere dimostrato nel quinto set, ma dobbiamo migliorare ancora. Ho provato ad inserire Kurek all’inizio, ma ha risentito dei giorni passati senza allenarsi, e ho visto un Parodi positivo, che deve continuare così”.

IVAN ZAYTSEV: “Stasera contava riuscire finalmente a ritrovare la vittoria fuori casa, ed esserci riusciti su un campo così difficile come questo di Cuneo è un fattore sicuramente positivo anche se di certo abbiamo ancora tanto da migliorare, partendo dai tanti errori commessi anche oggi in battuta. I miei 35 punti? E’ la vittoria finale della squadra che conta, e si raggiunge sempre con il contributo di tutti, mai di un giocatore solo. Adesso sotto con la trasferta di domenica prossima a Modena, un’altra sfida molto tosta”.

MARKO PODRASCANIN: “Ci aspettavamo una partita complicata ed infatti in campo si è rivelata una battaglia. Abbiamo vinto con carattere il quinto set, su un campo sempre difficile da espugnare, dopo aver perso il quarto parziale e un inizio sfavorevole nel tie break. Nel primo set abbiamo commesso diversi errori che ci hanno penalizzato, e non si è concretizzata la nostra rimonta nel finale. Sotto 1-0 ci siamo immediatamente riscattati vincendo nettamente il secondo set. Un risultato positivo perché siamo finalmente riusciti a tornare al successo anche lontano da casa, peccato non aver concretizzato l’occasione di conquistare i tre punti sul 2-1 per noi, ma abbiamo trovato di fronte un Cuneo in forma, che ha lottato fino in fondo. E adesso pensiamo alla trasferta di Modena di domenica”.

DRAGAN STANKOVIC: “Siamo tornati alla vittoria in trasferta, e questo è sicuramente un risultato positivo visto che il successo fuori casa mancava da oltre un mese. Vincere a Cuneo non è mai facile, e oggi i nostri avversari hanno disputato una buona prestazione, rimontando da uno svantaggio di 2-1. Nel tie break abbiamo inizialmente subito l’inerzia negativa del finale di quarto set, ma al momento decisivo del match siamo venuti fuori salendo di livello in ogni fondamentale portando a casa questi due punti che ci permettono di tenere il primo posto in classifica. Una posizione che dovremo mantenere andando a vincere a Modena tra quattro giorni”.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble