^

LUBE SUPERATA DA PERUGIA AL TIE BREAK: BIANCOROSSI FUORI DALLA COPPA ITALIA

Si ferma in semifinale il cammino in Coppa Italia della Cucine Lube Banca Marche. Al Pala Dozza di Bologna i biancorossi di Alberto Giuliani perdono al tie break al cospetto di Perugia (25-22, 18-25, 25-23, 23-25, 9-15), gettando al vento una qualificazione alla finale che ad un certo punto sembrava davvero chiusa in cassaforte. Quando i maceratesi sono avanti 2-1 e addirittura 18-12 nel quarto set, nella metà campo di Zaytsev e compagni si spegne però la luce: quattro errori in attacco ed un inspiegabile timore ascendente riportano in vita gli umbri, che spinti da Atanasijevic prima si aggiudicano il parziale 25-23, e poi il decisivo quinto set in maniera nettissima (cambio campo sul 2-8), ben oltre il 15-9 finale.

La partita
I biancorossi sono scesi in campo con la coppia Parodi-Kovar in banda. Hanno vinto il primo set dopo aver recuperato dal -3 grazie ai muri di Podrascanin (3 vincenti), utili a ritrovare anche la linfa buona per un finale a senso unico (decisivo un attacco out di Atanasijevic ed il successivo contrattacco vincente di Zaytsev, 22-18), ma non sufficiente per approcciare in maniera positiva il set successivo. Nel secondo, infatti, i biancorossi si sciolgono subito sotto le bordate al servizio dell’opposto serbo (1-7), gran protagonista dell’intera partita (chiuderà con ben 34 punti, 5 ace), e non riusciranno mai a riportare in equilibrio la situazione, nonostante Giuliani dalla panchina provi a giocarsi tutte le carte a sua disposizione, Kurek per primo.
Il terzo set si dice a favore della Cucine Lube Banca Marche sul punteggio di 22-21, segnato da un muro congiunto di Stankovic e del martello polacco, inserito poco prima dal tecnico con Monopoli, spedito al servizio. E proprio un ace del palleggiatore ascolano, decretato dal video check dopo che l’arbitro aveva assegnato il punto alla sir Safety, vale il 23-21 che scrive virtualmente il 2-1 per i maceratesi (finisce 25-23).
Il resto è già stato raccontato, con la formazione di Giuliani che vola sul 16-11 con tre muri consecutivi firmati rispettivamente da Kovar (2) e Stankovic. E dopo il 18-12 scompare incredibilmente dal campo, salutando la Coppa Italia.

VIDEO CHECK
1° SET
24-22 (servizio Atanasijevic): Video Check richiesto da Perugia per verifica invasione al servizio. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (25-22).

3° SET
5-6 (servizio Petric) Video Check richiesto da Perugia per verifica in-out. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (6-6).

8-8 (attacco Petric) Video Check richiesto da Macerata per verifica in-out. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Perugia (8-9).

13-12 (servizio Kovar) Video Check richiesto da Perugia per verifica in-out. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (14-12).

22-21 (servizio Monopoli) Video Check richiesto da Macerata per verifica in-out. Decisione arbitrale invertita, punto assegnato a Macerata (23-21).

4° SET
12-10 (attacco atanasijevic) Video Check richiesto da Macerata per verifica in-out. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Perugia (12-11).

19-16 (attacco out Kovar): Video Check richiesto da Macerata per verifica invasione a rete. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (19-17).

19-18 (servizio Buti): Video Check richiesto da Perugia per verifica in-out. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (20-18).

Il tabellino
CUCINE LUBE BANCA MARCHE: Henno (L), Parodi 5, Zaytsev 18, Stankovic 9, Patriarca, Kovar 13, Monopoli, Giombini, Bulfon n.e., Kurek 3, Baranowicz 2, Podrascanin 14. All. Giuliani.
SIR SAFETY PERUGIA: Buti 9, Paolucci 1, Petric 21, Della Corte n.e., Giovi (L), Cupkovic 1, Barone n.e., Della Lunga, Mitic, Vujevic 6, Atanasijevic 34, Fanuli n.e., Semenzato 10. All. Kovac.
ARBITRI: La Micela (TN) – Puecher (PD).
PARZIALI: 25-22 (31’), 18-25 (28’), 25-23 (33’), 23-25 (32’), 9-15 (18’).
NOTE: Spettatori 5600. Lube bs 14, ace 2, muri 14, errori 8, ricezione 66% (40% prf), attacco 44%. Perugia bs 22, ace 8, muri 11, errori 8, ricezione 77% (40% prf), attacco 47%.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Lube is Service

Anti-bacterial and eco-friendly surfaces

Research and Innovation

Tailoring

UltraClean and MicroStop

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble