^

LA PRESIDENTE SIMONA SILEONI: ''CREDO ANCORA IN QUESTA LUBE, SOSTENIAMOLA''

Fiducia nella squadra. La sconfitta di Ravenna, che ha schiodato la Cucine Lube Banca Marche dalla poltrona più alta della classifica della Regular Season dopo 20 giornate consecutive di primato, non ha scalfito la positività della presidente biancorossa Simona Sileoni nei confronti del team di Alberto Giuliani, chiamato domenica prossima a riprendersi la vetta conquistando il bottino pieno contro la Copra Piacenza.

"E' indubbio che la squadra stia attraversando un momento delicato e poco felice - dice la presidente - e pur non nascondendo la delusione per gli obiettivi mancati finora, penso ancora che questa Cucine Lube Banca Marche abbia tutti i mezzi necessari per essere protagonista di un finale di stagione degno del blasone della società, ed anche degli auspici con cui è stata costruita l'estate scorsa. Questi ragazzi hanno dimostrato in più occasioni di saper giocare un'ottima pallavolo, di sapersi divertire in campo e di divertire il pubblico, soprattutto di poter battere qualunque avversario. E' la stessa squadra che fino a due mesi fa macinava risultati positivi e veniva idolatrata ovunque e da chiunque, non dimentichiamocelo".

La presidente si rivolge anche ai tifosi: "Capisco benissimo la loro delusione - afferma la Sileoni - che del resto è anche la nostra. Così come in certi casi anche la rabbia. Nello sport si può vincere o perdere, di questo ne siamo tutti consapevoli, ma va detto che il modo in cui siamo usciti dalla Champions League prima, e dalla Coppa Italia poi, non è piaciuto a noi società per primo, visto come si erano messe le cose agonisticamente parlando. A Bologna io personalmente mi sono sentita in dovere di scusarmi in qualche modo con i tifosi biancorossi presenti, per la brutta figura fatta. Ci aspettavamo di più, penso fosse lecito, con tutto il rispetto per chi ci ha meritatamente battuto. Così come ci aspettiamo molto dalla corsa scudetto. Guardiamo avanti. Ripeto, io credo ancora in questa squadra e invito anche tutti i nostri appassionati a farlo. Lasciamo le critiche alla fine della stagione, quando tutto sarà concluso e per noi sarà anche il momento di pianificare la squadra futura, quindi di valutare bene ogni situazione e prendere delle decisioni in merito. Polemizzare adesso è soltanto deleterio. Ritengo invece che chi vuole davvero bene alla Lube, e fortunatamente so che sono in tanti, debba continuare a far sentire il proprio calore attorno ai ragazzi e allo staff, che ve lo assicuro sono i primi ad avere voglia di riscatto".

Domenica contro Piacenza un'occasione ghiotta per rialzare la testa come si deve. "E' una sfida che rappresenta un ottimo assaggio in vista dei playoff - conclude la presidente - ed ancor prima è la partita della vita per quanto riguarda la Regular Season. Abbiamo condotto per ben 20 giornate, il primo posto resta dunque un obiettivo a cui teniamo molto. Mi aspetto una grande risposta della squadra in questa partita, soprattutto dal punto di vista dell'atteggiamento in campo, della determinazione e della concentrazione. E mi auguro di poter contare sul grande sostegno da parte dei nostri tifosi. Il palas sarà sicuramente stracolmo, dovremo essere protagonisti insieme. Per quanto riguarda tutto il resto, ribadisco che le valutazioni le faremo alla fine".

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble