^

PARODI RIVIVE LO SCUDETTO BIANCOROSSO DAL RITIRO AZZURRO

Simone Parodi, schiacciatore della Cucine Lube Banca Marche campione d'Italia, è da martedì mattina in ritiro con la Nazionale italiana per preparare il primo impegno nella World League 2014, in programma il 23 e 24 maggio in Brasile, insieme ai compagni di squadra tricolori Baranowicz, Kovar e Zaytsev. Lunedì prossimo la partenza verso il Sudamerica, le due sfide inaugurali della World League si giocheranno a Jaragua Do Sul. "Abbiamo iniziato l'avventura azzurra con ottimi allenamenti - dice il martello ligure - riuscendo a tenere un buon ritmo e livello. Ci stiamo avvicinamento a grandi passi verso l'esordio nella World League, abbiamo infatti già nel mirino la doppia sfida con il Brasile. Andremo a giocare in casa loro, e sarà subito un test importante. Siamo tutti entusiasti di iniziare questa nuova avventura in azzurro, anche se veniamo da un periodo tosto e ci siamo riposati molto poco". Per Parodi, dunque, appena una settimana di riposo dopo il trionfo tricolore in maglia biancorossa, poi subito in Nazionale. "Io, Jiri, Michele e Ivan siamo stati accolti bene dagli altri compagni di squadra azzurri - continua Simone - e ci è arrivato qualche bel complimento. C'è stata pure qualche inevitabile battuta scherzosa e sportiva con gli atleti arrivati da Perugia. Ma siamo tutti amici e in ottimi rapporti. Ripensando alla mia stagione con la maglia della Cucine Lube Banca Marche, devo dire che preferisco ricordare lo splendido finale piuttosto che l'avvio. L'inizio, infatti, era stato molto difficile a causa dei problemi fisici accusati, non sono riuscito a giocare come volevo in tante occasioni. Poi, fortunatamente, ho recuperato la mia condizione e sono contentissimo delle prestazioni nei play off, e soprattutto dello scudetto. E' il momento conclusivo quello che si ricorda di più di una stagione, quindi va bene così. Abbiamo dimostrato di essere un gran gruppo, capace di tenere costantemente un livello di gioco alto. Abbiamo perso una sola partita in tutti i play off, contro Perugia che si rivelata una squadra molto forte, imponendosi come seconda forza del campionato. Non abbiamo vinto lo scudetto di fronte ai nostri tifosi, ma conquistarlo in trasferta è stato altrettanto bello. C'era una cornice di pubblico fantastica, con tanti supporter biancorossi al seguito. Un ricordo stupendo che terrò per sempre con me".

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Lube is Service

Anti-bacterial and eco-friendly surfaces

Research and Innovation

Tailoring

UltraClean and MicroStop

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble