^

SHUMOV: ''DA DOMANI AL LAVORO CON TRENTO E BELGOROD NEL MIRINO''

Campioni d'Italia da domani di nuovo al lavoro dopo la settimana che ha regalato agli uomini di Alberto Giuliani due successi con il massimo scarto: in casa con il Paris Volley in Champions League e sempre al Fontescodella con l'Altotevere. Due i giorni di riposo concessi dalla staff tecnico biancorosso, in vista di un finale di 2014 che si prospetta davvero ricco di impegni tosti e fondamentali in Italia e in Europa per la Cucine Lube Banca Marche. Domattina in programma una seduta di pesi per Podrascanin e compagni, mentre nel pomeriggio è previsto l'allenamento tecnico.

Domenica prossima ecco l'impegnativa trasferta in casa della Energy T.I. Diatec Trentino: torna una classica del massimo campionato italiano, match che riveste particolare importanza per la classifica visto che la squadra trentina insegue di due punti la formazione biancorossa, ma ha una partita in più disputata. Poi mercoledì 3 dicembre a Macerata (20.30) la supersfida ai campioni d'Europa in carica del Belgorod valida per la terza giornata di League Round della Champions League.

"Inizia da questa settimana un periodo cruciale per noi - dice il centrale finlandese Konstantin Shumov - In campionato e in Europa ci attendono impegni fondamentali. Ad iniziare dal match di Trento, contro una squadra sicuramente molto forte. Dobbiamo salire al Pala Trento e fare la nostra partita, cercando di ottenere il miglior risultato possibile per tenere saldo il primo posto in classifica. Poi dovremo iniziare a pensare anche al match europeo con il Belgorod del 3 dicembre: credo che i nostri avversari siano la squadra n.1 in Russia, inoltre nel nostro girone di Champions League sono in testa a punteggio pieno. Se sapremo giocare con pazienza, lottando palla su palla, con grande attenzione dal punto di vista tattico potremo mettere in difficoltà una squadra molto forte fisicamente e capace di mettere in campo una pallavolo di alto livello. L'approccio a questo periodo tosto è stato comunque positivo: abbiamo vinto a Milano e con l'Altotevere, poi contro Parigi è stato importante conquistare i tre punti in maniera netta dopo il ko con il Fenerbahce: la strada è quella giusta ma è ancora lunga. Nel campionato italiano siamo in testa, circa a metà del girone di andata, consapevoli che da adesso in poi ci attenderanno sfide davvero di livello con formazioni come Trento, Perugia, Latina, Modena. Tutte squadre molto forti da affrontare con la massima determinazione".

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Lube is Service

Anti-bacterial and eco-friendly surfaces

Research and Innovation

Tailoring

UltraClean and MicroStop

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble