^

LUBE-TRENTO, LE PAROLE DEI PROTAGONISTI DOPO IL BIG MATCH

FABIO GIULIANELLI (patron Lube): "Giocare di fronte a questo pubblico è una soddisfazione straordinaria, riusciamo a fare apprezzare uno sport che, quando ha questa intensità e emotività, è un grande spettacolo. Quest'anno stiamo dimostrando di poter vincere con tutti, ma purtroppo anche di poterci perdere. Stasera Fei è riuscito a trascinare tutta la squadra, con aggressività, determinazione e consapevolezza: questo ha fatto la differenza. Gli auspici per il finale di stagione sono poter utilizzare tutta la rosa, recuperando gli infortuni e arrivando ad un rendimento del 100%, e che la squadra abbia la consapevolezza di essere forte. Oggi abbiamo sconfitto la prima in classifica, non è una vittoria come un altra, ottenuta col nostro gioco e con determinazione: dobbiamo ripartire da qui".

ALBERTO GIULIANI: "Ci siamo sbloccati, facendo vedere dei lampi di ottima pallavolo. La continuità, però, è un'altra cosa, credo che dobbiamo ritrovarla con grande sacrificio in palestra e grazie a tutta la rosa a disposizione: quest'ultimo fattore è stato fondamentale stasera, era un po' che non vedevamo Fox Fei a questi livelli. Ottenere questo buon risultato con la prima in classifica, con tanti margini di miglioramento, mi fan ben sperare per il futuro. Nella prima fase della gara siamo stati palesemente nervosi, regalando tantissimo in battuta, concedendo tante murate secche in particolare: questo ha tenuto sempre Trento in partita. La squadra mi è piaciuta molto in difesa, e soprattutto per l'aggressività in contrattacco: non dimentichiamo che stasera abbiamo avuto alternative importanti, da qui si parte per un miglioramento importante a 360°, per riprenderci ed arrivare al livello di Modena e di Trento. E giocare sempre di fronte a 4 mila persone è un valore aggiunto, un palasport bellissimo che sognavamo da tanto. Ora dobbiamo approfittarne e meritarci che questo meraviglioso pubblico ci torni a vedere sempre".

ALESSANDRO FEI: "Sono contento, perché oltre al mio ingresso in campo che è stato molto positivo, la squadra ha giocato bene in tutti i fondamentali e, soprattutto, ci siamo divertiti. Quest'ultimo aspetto è la cosa che ci mancava, le potenzialità si vedono e sono enormi ma a volte ci blocchiamo: stasera, ripeto, ci siamo divertiti ed è una gran bella cosa. Tutti quanti abbiamo disputato una grande gara contro la capolista, e questo testimonia la nostra forza. Bellissimo, inoltre, giocare di fronte a questo pubblico: ogni punto è una gioia, e questo fa la differenza".

BARTOSZ KUREK: "E' stata una partita difficile, in alcuni momenti non abbiamo giocato bene mentre Trento ha messo in campo un'ottima pallavolo, ma abbiamo avuto la forza di tornare in gara: questo significa che mentalmente ci siamo, ci manca soltanto un po' di ritmo. Ci siamo e vogliamo difendere il nostro scudetto, basta vedere che in campo, quando riusciamo a limitare gli errori, ci troviamo avanti di diversi punti anche con una squadra forte come Trento. Una vittoria che dà morale in vista delle prossime sfide che ci attendono".

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble