^

LA LUBE SCHIANTA ANCHE MONZA (3-0) E SI CONFERMA IN VETTA

Terza vittoria in cinque giorni per la Cucine Lube Banca Marche Civitanova, che batte con un secco 3-0 la Gi Group Monza e si conferma ancora in vetta alla classifica, a una giornata dal termine del girone di andata di SuperLega. Di fronte ai quasi 3mila dell'Eurosuole Forum, i biancorossi non lasciano spazio ai lombardi che si presentavano nelle Marche in serie positiva e forti del settimo posto in classifica. Prestazione concreta e concentrata degli uomini di Blengini, che accusano un piccolo calo soltanto nel terzo set, prontamente recuperato grazie al muro e ai tanti palloni rigiocati in contrattacco. MVP della gara Enrico Cester, 4 i muri vincenti messi a segno dal centrale veneto, ma tutta la squadra ha girato con alte percentuali in attacco, 55% complessivo a fine gara. Successo, come detto, fondamentale perché lascia la Cucine Lube Banca Marche in vetta, in attesa del big match di domenica prossima a Trento.

Blengini sceglie la coppia di centrali Cester- Stankovic , con Cebulj in banda insieme a Juantorena, nel Monza Verhees resta in panchina. Gara che inizia con molto equilibrio, entrambe le formazioni trovano un cambio palla efficace (6-6) con i centrali protagonisti, ma soprattutto un Ivan Miljkovic in palla che guadagna il break del 9-8 Lube. Due errori in attacco dei lombardi (Renan e Beretta) allargano il divario (14-11) in favore degli uomini di Blengini, che trovano nel muro (3 punti nel fondamentale a fine set) e nel contrattacco (Chiristenson e Cebulj) i punti di forza per il +4. Renan ci prova mettendo giù il -2 (19-17), ma Cester (4 punti per lui nel parziale con il 100%) in primo tempo e poi Miljkovic (71% in attacco, 6 punti) sigillano il parziale (23-20), chiuso proprio dall’opposto italo-serbo sul 25-20.
La Cucine Lube Banca Marche riprende subito la sua strada con un break di 4-0 in avvio di quarto set (6-2 con muro a uno di Miljkovic), e altri due muri firmati da Juantorena e Cester su Renan per il +4 (11-7). C’è spazio per una spettacolare pipe di Cebulj magistralmente ideata da Christenson (14-9), e per lo show di Cester (3 nel parziale)a muro e in una alzata in tuffo conclusa da Juantorena (18-11) che strappa applausi all’Eurosuole Forum. Blengini propone il doppio cambio con Fei e Corvetta dentro per Christenson e Miljkovic (60% in questo set in attacc), e il risultato non cambia con la Lube che va sul 2-0 grazie al 25-20 finale.
Monza prova a reagire con il servizio di Galliani e il muro in avvio di terzo set (2-5 con Botto, 5-10 con Beretta e ace sempre di Botto). I biancorossi di Blengini trovano il -3 con Cebulj (7-10)e il -1 con Juantorena e l’errore di Sala (12-13), arriva il cambio di Fei per Miljkovic e la parità viene agguantata da Cester a muro (16-16). Il punto a punto viene rotto dall’errore di Galliani che lancia la Lube a +2 (20-18), Juantorena (12 punti e top scorer biancorosso a fine gara) e Cebulj (4 punti nel set)portano i cucinieri a -2 dal match (23-19). Stankovic (100% in attacco) guadagna la palla match, e il 3-0 che conferma la Cucine Lube Banca Marche in vetta arriva con l’errore al servizio di Sala (25-22).


Il tabellino
CUCINE LUBE BANCA MARCHE CIVITANOVA: Fei, Parodi n.e., Juantorena 12, Vitelli, Stankovic 9, Christenson 5, Cester 8, Grebennikov (L), Miljkovic 11, Corvetta, Cebulj 9, Podrascanin n.e.. All. Blengini.
GI GROUP MONZA: Sala 7, Daldello n.e., Galliani 5, Mercorio, Brunetti (L), Jovovic 1, Rizzo (L), Botto 14, Verhees n.e., Beretta 5, Renan 11, Rousseaux, Franco n.e., Gao n.e.. All. Vacondio.
ARBITRI: Zanussi (TV), Gnani (FE).
PARZIALI: 25-20 (24’), 25-20 (28’), 25-22 (29’)
NOTE: Spettatori 2865, incasso 9805. Lube bs 12, ace 2, muri 10, errori 5, ricezione 64% (47% prf), attacco 55%. Monza bs 11, ace 2, muri 6, errori 7, ricezione 64% (31% prf), attacco 44%.

VIDEO CHECK
1°SET
15-13 (attacco out Cebulj) Video Check richiesto da: Civitanova per verifica invasione a rete. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Monza(15-14).

2°SET
0-1 (attacco out Renan) Video Check richiesto da: Monza per verifica invasione a rete. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Civitanova (1-1).
22-17 (attacco out Botto) Video Check richiesto da: Monza per verifica in-out. Decisione arbitrale invertita, punto assegnato a Monza (22-18).

3°SET
0-0 (attacco in Stankovic) Video Check richiesto da: Monza per verifica in-out. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Civitanova (1-0).
16-16 (ace Juantorena) Video Check richiesto da: Monza per verifica fallo di piede al servizio, punto assegnato a Civitanova (17-16).

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Lube is Service

Anti-bacterial and eco-friendly surfaces

Research and Innovation

Tailoring

UltraClean and MicroStop

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble