^

Supercoppa, le interviste dopo la semifinale Lube-Perugia

Gianlorenzo Blengini: "In questa fase della stagione tutte le squadre sono al lavoro per sistemare i vari problemi di ossatura ed amalgama, inoltre noi avevamo alcune defezioni. Dobbiamo riuscire a stare attaccati ai nostri avversari, senza mollare, resistendo. Una difficoltà a cui bisogna abituarsi, lavoreremo per questo: solo le partite ti fanno crescere sotto questo aspetto. C'è ovviamente rammarico per la sconfitta di oggi, è evidente: peccato per il terzo set, deciso da un episodio come spesso capita quando si va ai vantaggi. C'è stata anche confusione in alcuni palloni nel finale, in entrambe le squadre, ma ripeto che questi sono aspetti che fanno parte di questa fase di inizio stagione. Peccato, se fosse capitata una situazione favorevole a noi il risultato di quel parziale sarebbe stato il contrario".
Antonio Corvetta: "Giocare contro Perugia punto a punto è quello che ci aspettavamo. Dopo il terzo set, abbiamo fatto fatica in avvio di quarto parziale nella rotazione di posto uno: lì non siamo riusciti a colmare il gap. Un peccato, perché è stata una partita equilibrata e giocata abbastanza bene pur essendo ad inizio stagione. Credo che dal punto di vista tecnico la nostra forza in attacco e al centro sia un dato positivo da segnare, mentre dobbiamo trovare più continuità in cambio palla. Comunque, per il livello espresso in gran parte della partita, è stata una buona gara. Domani ci attende una sfida di altissimo livello con Trento, e sarà un'ulteriore occasione per crescere".
Dragan Stankovic: "Perdere è sempre brutto, ma abbiamo giocato secondo me abbastanza bene per essere la prima uscita stagionale, specialmente nei primi tre set. Nel quarto parziale, invece, abbiamo un po' mollato all'inizio e gli avversari sono scappati. Con tutti i problemi avuti in questo avvio di stagione, posso dire che si sono visti anche lati positivi oggi, e domani possiamo rifarci nella finale per il terzo posto per chiudere con una vittoria questa Final Four di Supercoppa. Dobbiamo sicuramente lavorare ancora molto, per restare in partita anche quando le cose vanno male, uniti senza mollare come invece successo nel quarto set stasera".

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble