^

Poker Lube: Latina cade 3-0 all'Eurosuole Forum

Lo 0-3 registrato sul campo dei pontini all’andata, prima delle due sconfitte complessive rimediate finora dai campioni d’Italia nel loro cammino in campionato, rappresentava una ferita tuttora aperta, anche e soprattutto per il modo in cui era maturata.

Una battuta d’arresto che la Cucine Lube Civitanova ha chiuso definitivamente nel dimenticatoio stasera, con una vittoria in tre set al cospetto della Taiwan Excellence Latina (25-22, 25-16, 25-16) che consolida contemporaneamente e in un sol colpo l’imbattibilità casalinga in campionato (l’ultima sconfitta risale addirittura all’aprile 2016), la posizione d’altissima quota in classifica, e la buona vena di questo 2018, in cui i marchigiani hanno registrato tre vittorie in tre gare, lasciando un solo set agli avversari incontrati per strada, prima di stasera rispettivamente Ravenna e Milano.

La partita

Contro la squadra di Vincenzo Di Pinto il tecnico di casa Giampaolo Medei recupera a pieno regime il martello Sander, schierandolo nel sestetto iniziale in diagonale con Juantorena (al centro gli italiani Cester e Candellaro) a distanza di un mese dall’ultima apparizione, risalente alla seconda partita del Mondiale per Club. Nel finale del primo set però l’americano, bersagliato dal servizio laziale che già precedentemente aveva permesso a Savani e compagni di ricucire prima tre lunghezze di svantaggio dal 7-10 (11-11col servizio del positivissimo Maruotti, autore di 7 punti) e poi anche dal 15-19 (con la battuta tattica di Sottile, 20-20), viene sostituito da Kovar. La Lube, che schiaccia con percentuali molto alte sia sulle bande (80% di efficacia per Juantorena, 4 punti, 62% per Sokolov, 5 palloni a terra per lui) che al centro con Cester (5 punti con 2 muri, a fine gara i blocchi vincenti saranno addirittura 6), trova un nuovo break sull’attacco out di Starovic certificato dal video check (22-20), poi chiude 25-22, dopo un errore al servizio di Savani. 

Giocano invece sul velluto i vice campioni del mondo nel secondo parziale, in cui si ripresentano in campo col medesimo starting six di inizio gara. Biancorossi avanti 5-1 sul velenosissimo turno al servizio di Cester, quindi 11-5 dopo un muro vincente (il terzo) ancora dell’ottimo Cester, e poi massimo vantaggio sul 18-10, scritto sul tabellone da un contrattacco vincente di Sander. Latina? Mentre nella metà campo di casa un Juantorena dolorante alla schiena lascia il posto a Kovar, Di Pinto prova a scuoterla prima alzando la voce durante un time out, e subito dopo spedendo in campo Ishikawa al posto di un Savani in giornata non proprio positiva. Ma il trend non cambia: i biancorossi, nettamente superiori in ogni fondamentale (69% in ricezione contro il 33% di Latina, che in seconda sfodera però un grande Shoji, che regala spettacolo in difesa alla pari di Grebennikov, e 65% in attacco contro il 39% dei pontini, con Sokolov, Juantorena e Candellarro tutti sopra al 70% di efficacia) chiudono agevolmente sul 25-16.

E la supremazia degli uomini di casa si conferma e consolida anche nel terzo set, che vede Juantorena rimanere in panca. Finisce di nuovo 25-16, quindi 3-0, con Tsvetan Sokolov Mvp: per lui 15 punti totali, col 62% di efficacia in attacco, 1 ace e 1 muro vincente.

Il tabellino

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 15, Candellaro 4, Sander 11, Marchisio n.e., Juantorena 9, Casadei n.e., Stankovic n.e., Kovar 5, Grebennikov (L), Christenson 5, Cester 10, Milan n.e., Zhukouski n.e. All. Medei.

TAIWAN EXCELLENCE LATINA: Caccioppola n.e., Shoji (L), Gitto n.e., Sottile 2, Le Goff 3, De Angelis, Corteggiani n.e., Savani 4, Rossi 1, Ishikawa 2, Maruotti 10, Kovac n.e., Huang n.e., Starovic 10. All. Di Pinto. 

ARBITRI: Cerra (BO) – Gnani (FE).

PARZIALI: 25-22 (29’), 25-16 (25’), 25-16 (22’).

NOTE: Spettatori 2283, incasso Euro 23064. Lube: battute sbagliate 16, ace 5, muri vincenti 10, 66% in ricezione (43% perfette), 57% in attacco. Latina: 11 battute sbagliate, 4 ace, 3 muri vincenti, 50% in ricezione (28% perfette), 36 % in attacco. Votato miglior giocatore: Sokolov.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble