^

Gara 1, le interviste dopo Lube-Piacenza

Jiri Kovar: “Gara 1 è nostra ma sappiamo che Piacenza è un’ottima squadra e potrà darci ancora fastidio: oggi è mancata un po’ la loro battuta rispetto alle due gare di campionato. Ci prendiamo questo 3-0 e ora pensiamo alla trasferta di Champions League in Polonia. Pensando a Gara 2, non dobbiamo aspettarci un Piacenza così, dovremo andare lì con la mentalità giusta per portare a casa la qualificazione”.

Osmany Juantorena: “Molto bene la prima, sapevamo che ci aspettava una gara difficile e siamo stati bravi a resistere alla loro pressione anche nei momenti in cui ci siamo trovati sotto. Ma attenzione perché a Piacenza sarà un’altra partita: sarà sempre un punto a punto specialmente se Piacenza batterà meglio di stasera. Adesso però cancelliamo questa vittoria e pensiamo ai polacchi in Champions League”.

Giampaolo Medei: “E’ stata una gara tirata anche se dal punteggio non si direbbe. Credo che sia normale, visto che la posta in palio è molto alta: non ci siamo mai scomposti, nonostante qualche momento di difficoltà e qualche imprecisione. Non siamo stati perfetti, ma credo che la vittoria netta sia meritata, Piacenza ha commesso molti errori e guardando a Gara 2 siamo pronti ad affrontare una gara ancora più dura. Ora azzeriamo tutto e proiettiamoci sull’impegno europeo dei Playoffs 12”.

LUBE+

Blum

Wooden door processing

Lube Environment

Research and Innovation

Tailoring

Use and Maintenance

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble