^

RAVENNA, LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

ALBERTO GIULIANI: “Abbiamo conquistato tre punti molto pesanti, a dispetto di quello che si possa pensare, il tutto in un periodo molto denso di impegni in cui proprio non abbiamo tempo di goderci nulla. Da domani dovremo essere belli concentrati sulla sfida di mercoledì prossimo col Fenerbahce Istanbul (al via la prevendita al Palasport Fontescodella di Macerata - ndr), che secondo me rappresenta quasi una sfida da dentro o fuori per la qualificazione al turno successivo, e nella quale anche il calore del nostro pubblico avrà sicuramente il suo peso. Mi auguro di vedere il Palasport pieno per l’occasione, abbiamo sempre un grande bisogno dei nostri tifosi, che pure oggi sono stati magnifici seguendoci per l’ennesima volta molto numerosi in trasferta”. NATALE MONOPOLI: “Ci aspettavamo una gara difficile e così è stato. Nei primi due set siamo stati bravi a metterci la strada in discesa grazie all’efficacia del nostro servizio, nel terzo abbiamo invece accusato un calo di tensione favorendo il ritorno dei nostri avversari, ma è lì che è di nuovo venuto fuori il nostro carattere, e siamo riusciti a chiudere con risultato netto. Siamo contenti di questa vittoria e naturalmente anche della classifica, anche se i conti bisogna farli sempre alla fine. Il nostro obiettivo deve essere di fare il massimo ad ogni partita, e mercoledì, tanto per fare un esempio, ce ne aspetta un’altra molto importante, fondamentale per il nostro cammino europeo”. DRAGAN TRAVICA: “Non è mai facile vincere una partita nel campionato italiano, contro nessun avversario, ed oggi se ne è avuta un’altra dimostrazione. Ravenna si è dimostrata una squadra molto competitiva sul cambio palla, noi invece siamo riusciti a far bene il nostro grazie soprattutto alla battuta ed ai pochi errori commessi, direi in ogni fondamentale. Nel terzo set, poi, si è visto nuovamente il gran carattere di questa squadra, capace di rimanere tranquilla anche quando si è in dirittura di arrivo del set, ed è costretta ad inseguire trovandosi 2-3 punti sotto. Adesso concentriamoci sulla gara di mercoledì col Fenerbahce, una gara fondamentale per il nostro cammino nella CEV Volleyball Champions League”.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Investigación e innovación

Trabajos a medida

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble