^

BUON TEST CON RAVENNA (3-0), SI TORNA IN PALESTRA LUNEDI'

La quinta settimana di lavoro della Cucine Lube Banca Marche campione d’Italia si chiude con una netta vittoria per 3-0 (25-19, 25-23, 25-13) nell’amichevole con i pari categoria della CAC Ravenna, giocata ancora una volta dinanzi ad un’ottima cornice di pubblico: considerando il test di giovedì scorso con Perugia, la presentazione ufficiale di ieri sera e l’appuntamento odierno, sugli spalti del Palasport Fontescodella si sono seduti quotidianamente, e per tre giorni consecutivi, ben 500 tifosi per ammirare da vicino la nuova formazione cuciniera, un dato certamente non da poco. I biancorossi, vittoriosi sulla squadra allenata da Antonio Babini anche la settimana scorsa a Lugo di Romagna in occasione del Memorial Lobietti, sono scesi in campo inizialmente con il modulo a tre schiacciatori (Parodi, Kovar e Zaytsev), con il tecnico Alberto Giuliani che a più riprese (anche durante il primo set) ha dato comunque spazio anche alla diagonale d’attacco formata da Monopoli e dall’opposto di ruolo Starovic, continuando dunque nella fase di sperimentazione utile a trovare l’assetto tattico migliore per l’iavvio di stagione. Gli altri componenti del sestetto di partenza: Travica al palleggio, Podrascanin e Stankovic al centro, Henno nel ruolo di libero. Il tecnico di San Severino Marche, che ha lasciato a riposo Savani, ha quindi proposto lo sloveno Pajenk al centro per Podrascanin a partire dal terzo set, nel quale è entrato in campo anche Randazzo. Top scorer della partita Ivan Zaytsev, autore di 18 punti con il 58% di positività in attacco, 1 muro vincente e 2 ace. Da sottolineare però anche lo score di Dragan Stankovic (10 punti), che ha fatto registrare ben cinque muri vincenti, ed un ottimo 83% di efficacia nei primi tempi. “Questo test ci ha regalato segnali positivi – ha detto a fine partita il secondo allenatore Francesco Cadeddu – Ci sono naturalmente molte cose su cui lavorare, ma possiamo dire con tranquillità che tutto sta procedendo secondo il programma che ci eravamo prefissati. Quanto visto in questa amichevole possiamo ritenerlo un ulteriore passettino in avanti nella crescita che dovrà portarci ad affrontare nelle migliori condizioni possibili l’importante gara di Supercoppa”. Al termine del terzo set le due squadre si sono accordate per disputare un ulteriore parziale, vinto per 25-16 dalla Cucine Lube Banca Marche (altri 10 punti di Zaytsev in questo set), che adesso potrà usufruire di un giorno e mezzo di riposo, e tornerà a lavorare in palestra lunedì pomeriggio. Il conto alla rovescia per la sfida di Supercoppa con Trento, in programma tra 8tto giorni, è ormai ufficialmente iniziato. Il tabellino LUBE BANCA MARCHE: Lampariello (L2), Savani n.e., Zaytsev 18, Parodi 8, Stankovic 10, Kovar 9, Monopoli, Henno (L1), Travica 5, Starovic 2, Podrascanin 2. All. Giuliani. CMC RAVENNA: Mengozzi 4, Zhukouski 1, Psarras, Tabanelli (L1), Mazzotti (L2), Radunovic 6, Zanuto 10, Moro 12, Bellei 4, Pelekoudas 1, Creus 1. All. Babini. ARBITRI: Bartoloni (MC) – Ferriozzi (AP). PARZIALI: 25-19 (20’), 25-23 (23’), 25-13 (20’). NOTE: Spettatori 500. Lube bs 13, ace 12, muri 10, errori 2, ricezione 50% (36% prf), attacco 57%. Ravenna bs 15, ace 2, muri 7, errori 2, ricezione 38% (17% prf), attacco 45%.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Investigación e innovación

Trabajos a medida

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble