^

LUBE-CASTELLANA, LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

ALBERTO GIULIANI (allenatore): "Primi due set amministrati abbastanza bene, mentre nel terzo siamo stati forse un po' troppo fallosi in battuta, in un momento in cui probabilmente la situazione non richiedeva di forzare. Mi è piaciuta però moltissimo la reazione, con la squadra che è riuscita a venire fuori molto bene da una situazione non bella, pure per merito di Castellana. Voglio sottolineare come oggi sia stato magnifico vedere così tanta gente al palasport, perché trattandosi della prima giornata di campionato, non è affatto usuale per nessuno. Un plauso ai nostri tifosi, quindi, che sono stati molto partecipi per tutta la durata della gara". IVAN ZAYTSEV: "Bravi a reagire nel terzo set, iniziato nel peggiore dei modi. Quella rimonta è un segno evidente del nostro gran carattere, prerogativa molto importante per una squadra ambiziosa come la nostra. Parlando in generale penso che oggi si siano visti dei passi avanti rispetto alla prestazione di otto giorni fa a San Giustino, stiamo lavorando molto sodo ogni giorno, e speriamo dunque di vedere ulteriori miglioramenti nella prossima gara". HUBERT HENNO: "E' sempre difficile giocare contro chi, come è stato oggi per Castellana, non avendo l'assillo del risultato può tirare al massimo ogni pallone con la massima tranquillità. Siamo riusciti a controllare la partita piuttosto bene eccezion fatta per il terzo set, in cui ci siamo probabilmente rilassati troppo. Bravissimi comunque a recuperare per chiudere quindi sul 3-0. In Italia non esistono partite facili, ogni gara va affrontata senza distrazione, contro qualunque avversario". DRAGAN TRAVICA: "Abbiamo iniziato col gas bello pigiato nel primo set, nel secondo abbiamo dominato mentre nel terzo, più o meno a metà set, ci siamo incastrati sulla rotazione. Bella però la nostra reazione, nel momento più difficile è venuta fuori la più bella pallavolo di questa squadra è questo è sicuramente il fattore più positivo di giornata. Oggi abbiamo avuto uno Zaytsev stratosferico, è importante che si sia ambientato benissimo e subito. Oltre a questo, anche una buonissima efficienza coi centrali ed ottime occasioni per contrattaccare: magari in qualche caso potevamo chiudere prima, ma ciò che conta è sempre riuscire a guadagnarsi delle chance per fare punto. Possiamo migliorare ancora tanto, ma siamo all'inizio e c'è la consapevolezza che lavorando duro in palestra possiamo ancora crescere tanto".

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Investigación e innovación

Trabajos a medida

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble