^

PRESENTATO DICK KOOY: "CON LA LUBE RIPARTO DA ZERO"

"Con questo approdo alla Cucine Lube Banca Marche il mio curriculum diventa come un foglio bianco, su cui spero di scrivere delle cose importanti. Riparto da zero, sono qui per aiutare la squadra che a causa degli infortuni ha perso momentaneamente due giocatori importanti, e darò il massimo per cercare di farlo nel migliore dei modi". Sono le prime dichiarazioni "maceratesi" di Dick Kooy , ragazzo di poche parole ma con le idee ben chiare. Il nuovo schiacciatore della squadra campione d'Italia, arrivato da Modena con la modalità del prestito fino a fine stagione per rinforzare la rosa biancorossa dopo gli infortuni di Kovar e Savani, stamattina è stato presentato a media e tifosi presso la sala stampa del Palasport Fontescodella, alla presenza del direttore sportivo Stefano Recine e dell'allenatore Alberto Giuliani. "I buoni rapporti che vantiamo con Pallavolo Modena sono stati determinanti per portare a buon fine la trattativa - ha spiegato Recine - E' arrivato un giocatore dalle grosse potenzialità, che rappresenta un vero patrimonio per la società modenese e che credo debba ancora esprimere il meglio di sé, sia dal punto di vista fisico che tecnico. Speriamo naturalmente che possa riuscirci con la nostra maglia. Kooy ha svolto già ieri un allenamento con i nuovi compagni: è in forma, segno del fatto che fino ad oggi aveva lavorato molto bene a Modena, con il preparatore Guazzaloca ed il tecnico Lorenzetti. li ringrazio entrambi". Dick Kooy potrà essere utilizzato dalla Cucine Lube Banca Marche sia nelle competizioni nazionali che nella 2013 CEV Volleyball Champions League. La società ha già avviato le procedure per il rilascio del transfer utile a farlo scendere in campo, ma visti i tempi tecnici e burocratici necessari, molto difficilmente potrà essere a disposizione di Alberto Giuliani domenica prossima a Verona. Il tecnico dei cucinieri, intanto, si gode il nuovo arrivo, prospettando la possibilità di poter tornare a proporre il modulo di gioco con tre schiacciatori: "Seguo Kooy con attenzione da almeno tre anni - ha detto Giuliani nel corso della conferenza stampa - e lo ritengo uno dei talenti più belli della pallavolo di oggi. Vorrei quindi far si che la mia esperienza possa aiutarlo a diventare un campione: non sarà facile, ma ci alleneremo tanto per provare a riuscirci, su questo potete star sicuri. Credo molto in quelle che sono le sue caratteristiche, si sposano bene anche con l'inserimento nel modulo a tre schiacciatori che abbiamo proposto fino a quando ne abbiamo avuto la possibilità. Dick si è già messo a lavorare molto seriamente, ma io gli ho chiesto anche di studiare, per entrare al meglio e il più velocemente possibile nei nostri schemi di gioco".

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Investigación e innovación

Trabajos a medida

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble