^

DOMANI IN CAMPO A LUBIANA, TANTI GIOVANI IN ROSA

Riflettori europei di nuovo accesi sulla Cucine Lube Banca Marche, che domani sera alle 20.30 scenderà in campo a Lubiana per la penultima giornata di Main Phase della 2013 CEV Volleyball Champions League. La squadra di Alberto Giuliani, che ha già conquistato l'aritmetica qualificazione ai Playoffs 12 grazie alle quattro vittorie di fila per 3-0 ottenute nelle prime quattro giornate, raggiungerà la Slovenia in pullman questo pomeriggio con tante novità in rosa, dettate dall'emergenza creata dagli infortuni ed anche dal virus influenzale, che già domenica scorsa prima della partita con Modena aveva colpito il centrale Marko Podrascanin. Sono rimasti a Macerata Dragan Travica, Ivan Zaytsev, Hubert Henno e Sasa Starovic, oltre naturalmente a Jiri Kovar e Cristian Savani che continuano ad effettuare quotidianamente il lavoro di riabilitazione dai propri infortuni con il fisioterapista David Diaz Cueli, con l'obiettivo di tornare a disposizione al più presto. L'allenatore dei campioni d'Italia ha quindi attinto a piene mani dal settore giovanile per stilare la lista dei dodici giocatori per la partita: con Luigi Randazzo, schiacciatore classe 1994 che fa ormai parte in pianta stabile della prima squadra, nella sfida di domani ci saranno anche il pari ruolo Simmaco Tartaglione (1994), i centrali Enrico Diamantini (1993) e Fabio Ricci (1994, alla prima convocazione), ed infine il palleggiatore Pier Paolo Partenio (1993, prima convocazione anche per lui). Tutti ragazzi che fanno parte della Cucine Lube Banca Marche Under 19 e Under 20, e stanno ottenendo grandi risultati anche al campionato nazionale di Serie B1 con la Paoloni Appignano di Gianni Rosichini, reduce da due vittorie consecutive in trasferta (a Orte e Monselice) e quinta in classifica nel girone B, dopo aver già osservato il turno di riposo. L'ACH Volley Lubiana, che è prima nel torneo Mevza (Middle European Volleyball Zonal Association) con nove vittorie su nove e due soli set persi, è attualmente seconda nel Pool D della prima fase di Champions League, con cinque lunghezze di ritardo dai biancorossi che devono conquistare un punto nelle due rimanenti gare (mercoledì 12 al Fontescodella arriveranno i belgi dell'Asse-Lennik) per garantirsi il primato definitivo nel girone, e due punti in più dell'Unterchaching, che sfiderà la prossima settimana in Germania, nella partita decisiva per il definitivo secondo posto nel girone. Nel Dvorana Center "Stozice", il maestoso impianto che ospiterà la partita di Lubiana (può contenere 12500 spettatori), i biancorossi troveranno un'atmosfera molto calda, visto che in prevendita sono stati venduti addirittura 5000 biglietti.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Lube es servicio

Encimeras antibacterianas y ecológicas

Investigación e innovación

Trabajos a medida

UltraClean y MicroStop

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble