^

PIACENZA, LE DICHIARAZIONI DOPO LA SCONFITTA

ALBERTO GIULIANI: “Piacenza ha vinto tutte e tre le partite giocate in questa serie, dunque c’è ben poco da dire. Non siamo mai riusciti ad esprimerci ad alto livello per più di un di un set e mezzo, mentre la Copra ha dimostrato di avere una tenuta decisamente maggiore anche su questo piano. La vera differenza nella serie l’ha fatta comunque il servizio, soprattutto quello dei loro centrali, decisivi stasera ma anche nelle sfide precedenti”. IVAN ZAYTSEV: “Anche stasera siamo stati bravi ad iniziare la partita, ma poi Piacenza ci ha messo decisamente sotto con il servizio, e alla fine ci sono mancate anche le energie mentali necessarie per recuperare. Non ci riusciva più nulla, siamo entrati in una fase di scoramento figlia di una lunga stagione che per noi è stata molto tribolata, dall’inizio alla fine per colpa dei tanti infortuni che ci hanno accompagnato”. SIMONE PARODI: “Mi dispiace tantissimo scucirmi lo scudetto così, perché siamo un grande gruppo sia dentro che fuori dal campo, capace anche di giocare bene a pallavolo. Abbiamo perso per demeriti nostri, ma anche per merito di una buonissima Piacenza, che stasera mi ha messo tantissima pressione in ricezione, ed ha giocato molto bene anche a muro. Ripeto, dispiace tantissimo fermarci qui, ma alla fine di rammarichi non ne abbiamo, perché sia io che i miei compagni abbiamo sempre dato il massimo di noi stessi, per come eravamo messi”. JIRI KOVAR: “La Copra ha giocato meglio di noi meritandosi la finale. Siamo arrivati alla fine della stagione un pochino spompati, e anche molto giù mentalmente, soprattutto dopo che Piacenza è riuscita a ribaltare il nostro vantaggio di 1-0 nella serie, vincendo due partite di fila nello spazio di quattro giorni. Anche stasera hanno meritato loro, riuscendo a giocare con molta scioltezza e allo stesso tempo determinazione”.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Investigación e innovación

Trabajos a medida

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble