^

LUBE-LATINA, LE DICHIARAZIONI DEI BIANCOROSSI NEL POST PARTITA

ALBERTO GIULIANI (allenatore Cucine Lube Banca Marche): “Un piccolo calo di concentrazione era preventivabile dopo la sfida di Champions League di giovedì scorso, e approcciando la gara così come abbiamo fatto oggi noi nel campionato italiano si fa fatica contro tutti, a maggior ragione contro Latina che stasera ha giocato veramente bene. Patriarca è stata una scelta obbligata ma sono contento di averla fatta perché ha sfoderato una buona prestazione, Martino ha bisogno di giocare perché ancora non al top e stasera ha disputato due set facendo molto bene nel primo. Inoltre, mi sembra che Parodi stia recuperando alla grande. Vincere oggi, anche giocando così così, è un bel segnale, ma a Piacenza dovremo innalzare ancora di più il nostro tasso tecnico ed essere molto concreti, in particolare nella fase di contrattacco”. SIMONE PARODI: “Era una partita difficile, da affrontare con grande concentrazione, e forse nel primo set non siamo entrati in campo con la mentalità giusta. Dal secondo parziale in poi invece siamo tornati in carreggiata, crescendo successivamente sempre più nel corso della gara. Ora possiamo pensare all’impegno di giovedì a Champions League a Piacenza, un match in cui non dobbiamo considerare di essere in vantaggio dopo l’andata, per affrontarlo come se fosse una partita secca, da vincere. Sarebbe sbagliato andare su con il pensiero di vincere soltanto due set”. STEFANO PATRIARCA: “Devo dire che è stata una partita molto combattuta e a tratti nervosa, da parte mia sono soddisfattissimo di aver dato un bel contributo alla squadra. Era un match in cui si dovevano gestire le energie in vista della gara importantissima di giovedì prossimo a Piacenza, oggi va dato merito a Latina che ci ha aggredito sin da subito, ma siamo stati molto bravi a ritrovare il filo giusto”. LEONDINO GIOMBINI: “Latina ha giocato un’ottima pallavolo, ci siamo dovuti costruire ogni punto e siamo stati in gamba a tornare in partita dopo il primo set. Un match non facile, in un gennaio ricco di impegni tutti da affrontare uno dietro l’altro. Credo che la nostra squadra stia dimostrando tanto nelle partite che contano, ora pensiamo a Piacenza, per noi la Champions League è molto importante e giovedì prossimo punteremo ad andare avanti”. HUBERT HENNO: “Latina ha iniziato molto bene la partita, ma siamo riusciti a rientrare quasi subito nel gioco, risolvendo l’incontro, sappiamo bene che in Italia qualsiasi gara è complicata. Abbiamo dimostrato carattere, la vittoria nel secondo set ci ha lanciato e Latina non ha mai mollato, siamo noi ad essere andati a prendere i tre punti. In questo momento mi sento bene, adesso dobbiamo affrontare Piacenza in un match molto difficile”.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Lube es servicio

Encimeras antibacterianas y ecológicas

Investigación e innovación

Trabajos a medida

UltraClean y MicroStop

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble