^

LA LEGGE DEL FONTESCODELLA SI CONFERMA: 3-0 A VIBO VALENTIA

Il Palasport Fontescodella di Macerata resta un fortino inespugnabile. Nella 6ª di ritorno della regular Season la Cucine Lube Banca Marche batte Vibo Valentia 3-0 (25-22, 25-23, 25-22) allungando a 14 la striscia di vittorie consecutive ottenute davanti ai propri tifosi, considerando anche le gare di Champions League (4) e coppa Italia (1).
Conferma dell'imbattibilità casalinga che per i biancorossi vale anche per consolidare il primato in graduatoria, aumentando a cinque lunghezze il proprio vantaggio su Piacenza, che deve ancora recuperare una gara e oggi è stata costretta al tie break a Cuneo.

La partita
Partita per lunghi tratti equilibrata quella con i calabresi, che propongono nel sestetto l’applauditissimo martello di scuola Lube Luigi Randazzo al posto di Cisolla, fermato da un problema agli addominali. Trascinata da un ottimo Ogurcak (6 punti, 71% in attacco) nel parziale d’apertura la squadra di Blengini tiene testa agli avversari fino al 15 pari, ovvero fino al momento in cui un attacco out di Gavotto regala alla Cucine Lube Banca Marche il primo break, sul 17-15. E’ poi uno straordinario Zaytsev, autore nel set di ben 10 punti (55% in attacco e 3 ace, di cui due consecutivi che nel finale scrivono il 24-21), a mettere i suoi sul binario della vittoria (25-22). Macerata, che lascia a riposo il convalescente Kurek proponendo un buonissimo Parodi in diagonale con Kovar (4 punti e 67% in attacco nel set iniziale per lo schiacciatore ligure, molto concreto in ricezione invece in quello successivo, in cui farà registrare il 71% di positive su 11 palloni), nel secondo set parte spedita con le battute di Zaytsev ed i muri di Podrascanin (5-0), ma si fa riacciuffare già sull’8-8 e dovrà quindi restare con le antenne ben dritte fino all’ultimo pallone per riuscire a portare a casa il 2-0. Buono l’apporto in attacco di Randazzo e Gavotto sulla sponda calabrese, a fare la differenza in favore della formazione di Giuliani, sostenuta da un'ottima ricezione, prima sono invece un errore di Ogurcak ed il successivo muro vincente di Parodi, utili a scrivere il +3 (19-16), e nelle fasi conclusive gli attacchi su palla alta di Kovar, innescato con continuità in questo frangente dalla lucida regia di Baranowicz. La Tonno Callipo risale addirittura fino al 23-24 annullando due set ball ai padroni di casa, che chiudono comunque al terzo tentativo affidandosi al solito Zaytsev, autore di altri 7 punti con l’83% in attacco (25-23). Sarà lui l'Mvp e top scorer (20 punti) della partita.
che nel terzo set vede ancora le due squadre giocare punto a punto fino al 18-17, fino al primo tempo out di Crer che regala il break ai maceratesi. La cucine Lube Banca Marche chiude quindi in cassaforte il 3-0 affidandosi al cambio palla che risulta infallibile grazie ad un decisivo muro di Kovar su Ogurcak, per il 24-22. Finisce subito dopo, con il fallo di seconda linea fischiato sulla schiacciata di Gavotto (25-22).

VIDEO CHECK
1° SET
10-10 (attacco Kovar): Video check richiesto da Macerata per verifica invasione a rete, decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Vibo Valentia (10-11).
16-15 (attacco Gavotto): Video check richiesto da Vibo per verifica invasione a rete, decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (17-15).

2° SET
15-14 (attacco Ogurcak): Video check richiesto da Vibo per verifica invasione a rete, decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (16-14).

Il tabellino
CUCINE LUBE BANCA MARCHE: Henno (L), Parodi 9, Zaytsev 20, Stankovic 6, Patriarca n.e., Kovar 10, Martino n.e., Monopoli n.e., Giombini n.e., Kurek, Baranowicz 2, Podrascanin 5. All. Giuliani.
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Trinidad De Haro, Plot, Steuerwald 3, Randazzo 8, Farina (L), Forni 5, Villena n.e., Crer 3, Gavotto 11, Ogurcak 14, Presta, Sardanelli n.e.. All. Blengini.
ARBITRI: Cesare (RM) - Pasquali (AP).
PARZIALI: 25-22 (28’), 25-23 (28’), 25-22 (26').
NOTE: Spettatori 2080, incasso 8930 Euro. Lube bs 15, ace 6, muri 6, errori 7, ricezione 60% (33% prf), attacco 51%. Vibo bs 13, ace 3, muri 6, errori 8, ricezione 42% (30% prf), attacco 39%.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Lube es servicio

Encimeras antibacterianas y ecológicas

Investigación e innovación

Trabajos a medida

UltraClean y MicroStop

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble