^

PERUGIA SCHIACCIATA (3-0) IN GARA 3, DUE MATCH BALL TRICOLORI PER LA LUBE

La Cucine Lube Banca Marche rimette il muso davanti nella corsa scudetto, aggiudicandosi con anticipo quello della solidarietà: nel pre gara il patron Fabio Giulianelli ha annunciato che l’intero incasso della partita verrà destinato, attraverso la Caritas di Macerata, a decine di famiglie della provincia che in questo momento sono in difficoltà per mancanza di lavoro. Nell’infuocato Pala Baldinelli di Osimo la squadra di Alberto Giuliani batte Perugia 3-0 in Gara 3 della finale Play off Unipolsai, portandosi sul 2-1 nella serie che materializza due match point per cucirsi il tricolore sul petto: il primo si giocherà al Pala evangelisti di Perugia domenica prossima alle 19.30. Questa Gara 3 tra Macerata e Perugia, decidendosi in tre set, ha spezzato una striscia di ben 4 tie break consecutivi disputati tra le due squadre, partendo dal ritorno della Regular Season e passando per la semifinale di Coppa Italia. Un 3-0 maturato grazie alla caparbietà e al cuore della cucine Lube Banca Marche, affamata quanto basta per portare a casa il risultato, e soprattutto brava a trovare la soluzione migliore nei frangenti più equilibrati e importanti della partita. Come nel primo set, quando dopo aver inseguito gli avversari a lungo, trovano con il muro (saranno 10 vincenti, contro 5 di Perugia) la spinta buona per piazzare la zampata vincente. I due di Stankovic sullo spento Atanasijevic (31% nel parziale, 42% totale) firmano rispettivamente il 20 pari e il 22-20, meritandosi poi il finale 25-23 con un cambio palla andato sempre in crescendo, e diventato regolarissimo quanto contava. Nel secondo set, a dir la verità, la formazione di Giuliani, ha rischiato di compromettere il suo percorso netto verso la vittoria: avanti 15-10 e 18-14, con i centrali protagonisti in attacco, la Lube pasticcia sul turno al servizio del neo entrato Mitic, subendo un parziale di 0-5 che regala addirittura il vantaggio agli umbri (18-19, Giuliani inserisce Kovar per Parodi dolorante alla schiena). Ma sul 23-23, il tecnico di San Severino Marche estrae dal cilindro Monopoli, inserendolo al servizio al posto di Kurek: la prima battuta flottante regala un ace su Giovi (24-23, Kovac inserisce il secondo libero Fanuli), e la seconda consente a Kovar di vincere facile il contrasto a rete del 25-23. Il terzo parziale vede Perugia in vantaggio fino al 16-14, poi il monologo dei padroni di casa: che affonda le radici sulle grandi difese degli uomini di seconda linea, e sulle geometrie d’attacco disegnate dal Mvp Michele Baranowicz, spettacolare nel riuscire a smarcare i suoi attaccanti, specie quelli di banda (Zaytsev, efficace anche in difesa e a muro, è il top scorer con 14 punti, 48% in attacco e 3 muri; 12 Kurek, 53%; 4 Kovar, 57%). Finisce 25-20 dopo un muro di Podrascanin su Atanasijevic (18 punti), con il match ball arrivato con un cartellino rosso comminato al tecnico ospite Boban Kovac. VIDEO CHECK 1° SET 13-13 (servizio Kurek): Video Check richiesto da Macerata per verifica in-out. Decisione arbitrale invertita, punto assegnato a Macerata (14-13). 2° SET 10-8 (servizio Vujevic): Video Check richiesto da Perugia per verifica in-out. Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (11-8). 3° SET 14-15 (attacco out Zaytsev): video check richiesto da Macerata per verifica invasione a rete. Decisione arbitrale confermataw, punto assegnato a Perugia (14-16). Il tabellino CUCINE LUBE BANCA MARCHE: Henno (L), Parodi 6, Zaytsev 14, Stankovic 6, Patriarca, Kovar 4, Monopoli 1, Giombini n.e., Kurek 12, Baranowicz 4, Podrascanin 6. All. Giuliani. SIR SAFETY PERUGIA: Buti 6, Paolucci, Petric 11, Della Corte n.e., Giovi (L1), Cupkovic n.e., Barone 2, Della Lunga n.e., Mitic 1, Vujevic 3 , Atanasijevic 18, Fanuli (L2),Semenzato 2 . All. Kovac. ARBITRI: La Micela (TN) - Bartolini (FI). PARZIALI: 25-23 (31’), 25-23 (35’), 25-20 (28’). NOTE: Spettatori 4285, incasso 36730 Euro. Lube bs 16, ace 3, muri 10, errori 5, ricezione 64% (43% prf), attacco 51%. Perugia bs 12, ace 4, muri 5, errori 7, ricezione 39% (30% prf), attacco 42%.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Lube es servicio

Encimeras antibacterianas y ecológicas

Investigación e innovación

Trabajos a medida

UltraClean y MicroStop

Uso y Mantenimiento