^

ITALIA-SERBIA, UN VERO E PROPRIO DERBY TRA BIANCOROSSI AI MONDIALI 2014

Un derby tutto biancorosso ai Mondiali di volley in corso di svolgimento in Polonia. Oggi è il giorno di Italia-Serbia, in campo all'Atlas Arena di Lodz alle 16.40 (diretta Rai Sport 1) per la prima giornata della Pool E, girone che le vede impegnate insieme a Polonia, Francia, Stati Uniti, Iran, Argentina e Australia. Una sfida già decisiva per le speranze di qualificazione alla terza fase: l'Italia è al penultimo posto della graduatoria, formata in base ai risultati ottenuti nella prima fase, a quota 2 punti, mentre la Serbia è al terzo posto con 6 punti. In maglia azzurra ci saranno i biancorossi Michele Baranowicz, Jiri Kovar, Simone Parodi e Giulio Sabbi. Proprio quest'ultimo, neo arrivato in casa dei campioni d'Italia, farà sicuramente parte dei dodici atleti che scenderanno in campo, dopo l'infortunio alla caviglia che ha costretto Ivan Zaytsev a rientrare in Italia e dire addio al Mondiale. "Mi dispiace rientrare in squadra a causa dell'infortunio di Ivan - dice Sabbi dalla Polonia - Gli auguro di recuperare al più presto. Rientro in squadra a mi metto a disposizione per questa fondamentale seconda fase del campionato del Mondo. La speranza è che in queste nuove sfide che ci attendono riusciamo a cambiare ritmo ed a rientrare in corsa per la qualificazione alla terza fase". Dall'altra parte della rete, con la maglia della Serbia, ci saranno invece due nomi storici della Cucine Lube Banca Marche: i centrali Dragan Stankovic e Marko Podrascanin, per due volte tricolori con la maglia biancorossa. Ed è proprio Stankovic, capitano della Nazionale balcanica, a parlare della sfida-derby agli azzurri nella Pool E: "In questo Mondiale non abbiamo certamente iniziato bene - dice Dragan - perdendo il primo match con la Polonia. Ma dopo quella partita abbiamo iniziato a lottare in ogni set e ogni singola azione, arrivando a qualificarci al girone della seconda fase con sei punti all'attivo, partendo così dalla terza posizione in classifica. Se vogliamo continuare a vincere dobbiamo migliorare ulteriormente il nostro gioco: speriamo di trovare maggiore continuità nei quattro incontri che ci aspettano, a partire dal difficile match con l'Italia". Quello tra Italia e Serbia di oggi è uno dei tantissimi derby tra giocatori biancorossi andato in scena negli ultimi anni, proprio per la costante presente di atleti della Cucine Lube Banca Marche nelle due Nazionali. Finora Italia e Serbia si sono incontrate 21 volte, 14 i successi azzurri e 7 quelli dei balcanici.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Investigación e innovación

Trabajos a medida

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble