^

BIANCOROSSI SCONFITTI DA TRENTO (1-3) NELL'ULTIMO TEST DEL PRE-CAMPIONATO

Si chiude con una sconfitta il pre-campionato della Cucine Lube Banca Marche. Dopo vittorie cinque vittorie di fila in altrettante gare giocate rispettivamente contro Potenza Picena (3-0), Ravenna (3-0), i turchi del Galatasaray (3-1), quindi Perugia (3-0) e Molfetta (3-0), la squadra campione d’Italia si arrende 1-3 cospetto della Diatec Trentino (27-29, 17-25, 25-23, 15-25), nel prestigioso test amichevole disputato quest’oggi al Pala Fiera di Forlì, dinanzi ad una discreta cornice di pubblico. Il tecnico dei biancorossi Alberto Giuliani per l’occasione ha grosso modo confermato le scelte tecniche già effettuate nelle precedenti uscite (proponendo inizialmente Baranowicz al palleggio in diagonale con Giulio Sabbi, l’inamovibile coppia serba formata da capitan Podrascanin e Stankovic al centro, quindi Simone Parodi e Bartosz Kurek di mano, Henno libero), compreso il frequente utilizzo durante la gara del doppio cambio nella diagonale d’attacco: in questo caso, ad essere gettati nella mischia sono stati Monopoli e Fei, preziosissimi tatticamente anche per rafforzare contemporaneamente difesa e muro in fase di attacco da parte degli avversari. Dall’avvio del secondo Jiri Kovar ha preso stabilmente il posto in campo di Kurek. Nel quarto parziale spazio sul Mondoflex romagnolo anche per Alessandro Paparoni. “Questa sconfitta fa calare il sipario sul nostro pre-campionato in maniera brutta – dice il vice allenatore biancorosso Francesco Cadeddu - ma la testa è già all’appuntamento di martedì prossimo con Piacenza, contro cui ci giocheremo il primo trofeo della stagione, la Supercoppa. Andremo a giocarcela a Brindisi cercando di portarci dietro tutte le cose buone che si sono viste stasera, e sono state diverse, e poi con consapevolezza da una parte che dovremo evitare di ripetere i tanti errori commessi in questo test con Trento, e dall’altra, cosa più importante che siamo assolutamente una squadra forte, con tantissime potenzialità da esprimere”. il tabellino CUCINE LUBE BANCA MARCHE: Fei 10, Henno (L1), Parodi 15, Paparoni (L2), Vitelli n.e., Stankovic 7, Kovar 8, Sabbi 16, Monopoli, Shumov n.e., Kurek4 , Baranowicz, Podrascanin 7. All. Giuliani. DIATEC TRENTINO: Kaziyski 15, Nelli n.e., Birarelli 16, Zygadlo 1, Nemec 13, They n.e., Giannelli n.e., Lanza 16, Solè 11, Mazzone n.e., Colaci (L1), Fedrizzi, Burgsthaler n.e.. All. Stoytchev. PARZIALI: 27-29 (30’), 17-25 (22’), 25-23 (27’), 15-25 (20’). NOTE: Lube bs 16, ace 1, muri 8, errori 14, ricezione 52% (29% prf), attacco 49%. Trento bs 11, ace 8, muri 13, errori 5, ricezione 59% (39% prf), attacco 50%.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Lube es servicio

Encimeras antibacterianas y ecológicas

Investigación e innovación

Trabajos a medida

UltraClean y MicroStop

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble