^

LUBE-ALTOTEVERE, LE PAROLE DEL DOPO GARA

ALBERTO GIULIANI: “Stasera siamo andati bene in alcuni aspetti, mentre in altri abbiamo stentato per tutto l’arco della partita. Il cambio palla non mi è piaciuto molto, ho visto delle disattenzioni da parte nostra su cui bisognerà lavorare: abbiamo all’orizzonte un periodo molto tosto e non possiamo sicuramente presentarci in queste condizioni. Sabbi? Uno strappo addominale può andare per le lunghe, dobbiamo valutare con lo staff medico la data del rientro. Anche Stankovic non era al meglio ma è sceso con in campo ugualmente ed ha sfoderato una buona prestazione. Stasera siamo stati anche un po’ conservativi in battuta, sbagliando poco ma dall’altra parte senza trovare molta incisività. Dobbiamo ora approfittare di questa settimana di lavoro per riposarci un po’ e alzare il livello di gioco, per essere pronti ai prossimi difficili impegni che dovremo affrontare”.

JIRI KOVAR: "Bene il recupero alla fine del primo set, ma non siamo stati bravi a farli arrivare fino al set ball: quindi un avvio di partita da rivedere, poi abbiamo preso il via nel resto del match fino al 3-0 finale. Sono tornato ad allenarmi venerdì e ora sto meglio. Tra una settimana torneremo a giocare di nuovo in campionato, ci attende la gara di Trento: finora abbiamo avuto degli impegni agevoli, ma non vedo l'ora di iniziare a giocare le partite che contano".

ALESSANDRO FEI: "Abbiamo giocato bene stasera, un po' contratti all'inizio ma è normale visto che ero in campo io e la squadra non era abituata. Oltre all'assenza di Sabbi anche Stankovic non era al meglio, per fortuna siamo riusciti a prendere il pallino del gioco in mano e a chiudere bene l'incontro dopo il primo set. L'importante era concludere con un altro successo questa settimana: adesso ci aspettano Trento e Belgorod, sarà importante lavorare molto bene in questi giorni privi di impegni in vista di questi appuntamenti tosti".

MICHELE BARANOWICZ: "L'Altotevere è partito bene, sbagliando pochissimo soprattutto al servizio e in attacco. Abbiamo però tenuto duro nel finale di primo set e poi abbiamo chiuso il match come volevamo noi: una bella prova. Dobbiamo essere pronti alle prossime partite difficili contro squadre forti come Trento e Belgorod, stiamo lavorando bene nonostante qualche problema fisico dell'ultimo minuto. Stiamo comunque mettendo da parte dei punti importanti, consapevoli che nelle prossime partite dovremo veramente dare il massimo per portare casa al successo".

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Lube es servicio

Encimeras antibacterianas y ecológicas

Investigación e innovación

Trabajos a medida

UltraClean y MicroStop

Uso y Mantenimiento