^

LA LUBE VOLA AI PLAYOFFS DI CHAMPIONS LEAGUE (3-0 AL FENERBAHCE) DI FRONTE AI 4350 DEL PALACIVITANOVA

Serata perfetta per la Cucine Lube: nella splendida cornice dei 4.350 spettatori del PalaCivitanova travolge in tre set il Fenerbahce Istanbul nella sesta giornata di League Round della 2015 CEV DenizBank Volleyball Champions League e, complice il successo dell'Innsbruck con i belgi del Precura Antwerp, vola nei Playoffs della massima competizione europea. I campioni d'Italia, all'esordio assoluto nel nuovissimo impianto che ospiterà da qui in poi le partite casalinghe, ottengono dunque il pass per il turno successivo superando un girone di ferro: giovedì mattina il sorteggio dei Playoffs 12.
Senza storia la gara: Cucine Lube superiore in ogni fondamentale, devastante a muro (13 totali) e pungente al servizio (5 ace), ha saputo coniugare continuità in cambio palla e determinazione nel concretizzare le tante difese (26 break point complessivamente). Dall'altra parte della rete un Fenerbahce decimato da quattro assenze pesanti e incapace di opporre resistenza ai biancorossi, che conquistano subito il pubblico del PalaCivitanova: grande entusiasmo e tifo costante dall'inizio alla fine della gara.
Top scorer del match Kurek con 16 punti (65% in attacco).

La partita
Nelle fila biancorosse si rivede in campo Simone Parodi, ko nella scorsa settimana a causa dell'influenza: in diagonale con lui Kurek, Kovar è ancora indisponibile. Baranowicz-Sabbi è la diagonale palleggiatore-opposto, Podrascanin-Stankovic al centro, Henno libero. I turchi, invece, lamentano l'assenza di ben quattro titolari, tra cui l'atteso ex Miljkovic (gli altri sono lo schiacciatore Nikic, il regista Eksi e il libero Serkan).
L'avvio, teso forse anche per l'impatto con l'entusiasmo del PalaCivitanova, vede la Lube andare sotto 0-4, ma poi sale in cattedra il muro biancorosso che riporta subito avanti gli uomini di Giuliani 7-6. Sempre sotto rete arriva l'allungo dei cucinieri (13-10), nonostante il servizio del Fenerbahce provi a impensierire in un paio di occasioni la ricezione di Parodi e compagni. L'ace di Baranowicz (16-12) è solo una parentesi tra la prepotenza del muro Lube (saranno ben 8 a fine set) che lancia i biancorossi sul 21-13: anche il servizio (con Kurek e Stankovic, tre ace di squadra nel parziale) fa danni nel campo turco e arriva presto il 25-14 finale.
Un copione che, eccetto l'inizio, si ripete anche nel secondo set: è infatti bruciante, stavolta, la partenza della Cucine Lube, un 5-0 sempre frutto di muro e servizio biancorossi. Baranowicz dà spazio a tutte le sue bocche da fuoco, e sul 12-7 ecco il momento del cileno Bonacic per Parodi. Podrascanin, ancora una volta a muro, guadagna il 17-9, un divario che resta incolmabile per il 25-15 conclusivo: da segnalare l'83% in attacco di Kurek, oltre ai 4 muri che si aggiungono al cospicuo bottino biancorosso in questo fondamentale.
Il Fenerbahce prova a tenere in avvio di terzo set (5-5), ma ben preso la superiorità Cucine Lube in ogni fondamentale scava il divario, prima 8-5 poi 13-9 con il turno al servizio di Kurek e ancora 15-10 con il muro di Podrascanin. Un +5 che i campioni d'Italia gestiscono con tranquillità, regalando spettacolo al PalaCivitanova con alcune giocate strappa-applausi: unico guizzo dei turchi grazie al muro di Bohme (23-21), ma la Lube non fa sconti e fa esplodere ancora una volta l'entusiasmo del PalaCivitanova per il 3-0 finale.

Il tabellino
CUCINE LUBE TREIA: Fei n.e., Henno (L), Parodi 7, Paparoni n.e., Stankovic 10, Sabbi 8, Monopoli n.e., Bonacic, Shumov n.e., Kurek 16, Baranowicz 4, Podrascanin 6. All. Giuliani.
FENERBAHCE SK ISTANBUL: Hazirol (L), Cevikel, Kayhan 7, Wijsmans 9, Bohme 2, Firincioglu 4, Gunes n.e., Gok n.e., Miljkovic n.e., Toy 6, Unver 7. All. Castellani.
ARBITRI: Gerothodoros (GRE), Rajkovic (CRO).
PARZIALI: 25-14, 25-15, 25-21
NOTE: Spettatori 4350, incasso 19740. Lube: bs 10, ace 5, muri 13, errori 5, ricezione 40% (20% prf), attacco 50%. Fenerbahce: bs 11, ace 3, muri 5, errori 10, ricezione 25% (11% prf), attacco 37%.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Investigación e innovación

Trabajos a medida

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble