^

TUTTI I NUMERI DEI CAMPIONI D'ITALIA AL TERMINE DELLA REGULAR SEASON

Approfittiamo della chiusura della Regular Season per vedere i numeri collezionati finora dalla Cucine Lube Banca Marche nel corso delle gare giocate nei gironi di andata e di ritorno del campionato di SuperLega 2014/2015, in attesa del via ai playoff scudetto in programma domenica prossima al PalaCivitanova per gara 1 dei quarti di finale contro la Top Volley Latina.
I campioni d'Italia, che hanno chiuso la stagione regolare al terzo posto in classifica con 57 punti all'attivo, hanno disputato complessivamente 24 partite vincendone 19 e perdendone 5 (una sola sconfitta in casa su 12 match, contro Latina nel girone di andata), per un totale di 63 set conquistati contro 26 persi.

Per quanto riguarda le classifiche di rendimento di squadra, la Cucine Lube Banca Marche si conferma la squadra più forte a muro del campionato: 277 i muri vincenti messi a segno nella Regular Season, per una media altissima di 3,11 blocchi per set. Tutto biancorosso anche il record anche di muri in una singola gara: 20 messi a segno a Padova nella terza giornata del girone di ritorno.
Alta la media anche nella speciale classifica degli attacchi messi a segno per set: 12,89 (1.147 gli attacchi complessivi in 24 gare), un risultato che piazza i biancorossi al secondo posto dietro a Modena. Seconda posizione pure nei punti totali realizzati: 1.553 in totale, vale a dire una media di 17,45 punti per parziale, con ben 606 break point concretizzati (prima squadra del campionato in quest'ultimo dato). Infine la battuta, fondamentale in cui la formazione di Alberto Giuliani ha realizzato 129 ace con una media di 1,45 servizi vincenti per set (quarto posto complessivo).

Passiamo ora alle classifiche di rendimento individuali: il miglior realizzatore della Cucine Lube Banca Marche in Regular Season è stato Giulio Sabbi con 323 punti messi a segno (media di 3,99 a set, 123 break point concretizzati). Lo stesso Sabbi è il secondo miglior battitore del campionato con una media di 0,46 ace per set e 37 servizi vincenti in totale. Spostando l'attenzione sul fondamentale del muro, c'è un altro atleta biancorosso ai vertici della speciale classifica: il centrale serbo Marko Podrascanin, al secondo posto con 71 muri vincenti per una media di 0,86 blocchi a set.

Infine, alcune curiosità. La Cucine Lube Banca Marche detiene insieme all'Exprivia Molfetta il record per l'incontro con il punteggio più elevato, ovvero il 3-2 della gara giocata in Puglia lo scorso 26 dicembre con ben 243 punti totali. Sempre quella gara ha fatto registrare un altro record della Regular Season appena conclusa, ovvero il punteggio più alto in un singolo set, il 37-39 in favore dei marchigiani nel primo parziale del match.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Lube es servicio

Encimeras antibacterianas y ecológicas

Investigación e innovación

Trabajos a medida

UltraClean y MicroStop

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble