^

Alla scoperta degli avversari europei Resovia e Berlino

Asseco Resovia La formazione polacca, che veste i colori biancorossi, sarà ben diversa da quella incontrata dalla Cucine Lube nella Final Four di Champions League della stagione appena conclusa. Il mercato estivo ha cambiato radicalmente il volto della squadra, sempre guidata da tecnico Kowal. Hanno lasciato il Resovia l'opposto Bartosz Kurek, gli schiacciatori Achrem, Lyneel e Penchev, il centrale statunitense Holmes, il libero Ignaczak. Dunque formazione davvero rivoluzionata, ma sempre di ottimo valore con l'arrivo della coppia canadese di attaccanti Schmitt (opposto, arriva dal campionato brasiliano) e Perrin (schiacciatore, ex Piacenza), dei martelli Ivovic (serbo, ex Belgorod) e Rossard (francese, ex Arago de Sete), del centrale della nazionale polacca Mozdzonek. Nomi importanti che si aggiungono al confermato palleggiatore polacco Drzyzga. Nel palmares del Club polacco 7 scudetti, 3 Coppe di Polonia e 1 Supercoppa polacca.
Berlin Recycling Volleys La formazione tedesca nera-arancio è guidata in panchina dall'italiano Roberto Serniotti, che ha appena conquistato il titolo di campione di Germania. Nel girone di Champions League i cucinieri troveranno un Berlino a trazione australiana, con un tris composto dall'opposto Carroll, dal libero Perry e dal centrale Mole. Confermato inoltre lo schiacciatore tedesco Kromm, capitano ed anima della squadra, vecchia conoscenza del campionato italiano (ex Modena, Padova, Perugia e Verona). Il Recycling Volleys può vantare ben 7 titoli tedeschi, 4 Coppe di Germania e 1 Coppa Cev, quest'ultima vinta proprio nella scorsa stagione dove ha realizzato il triplete.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Investigación e innovación

Trabajos a medida

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble