^

Il punto del settore giovanile: volano le Under 13, 14 e 18

Vita facile per l’Under 18

L’U18 chiude facile la pratica contro il Volley Potentino per 3 a 0 (3-25, 10-25, 14,25). Partita senza storia, chiusa in 50 minuti di gioco, dove mister Paparoni ha dato ampio spazio a tutta la rosa a disposizione tranne che al centrale Carcagnì per malessere pre-gara. Volley Potentino ha messo ha a disposizione, tra i loro ragazzi, il palleggiatore della serie A che questa sera ha giocato opposto, ma questo non è bastato a creare qualche problema ai cucinieri; i ragazzi di Civitanova si sono dimostrati superiori sia per tecnica che per prestanza fisica. La Cucine Lube Civitanova guida la classifica Under 18 con 21 punti, seguita da Ascoli con 17, Sambenedetto 10, Grottazzolina 6 e Volley Potentino a chiudere con 0 punti.

Under 14 senza freni

Inarrestabile l’U14 della Cucine Lube Civitanova che porta a casa altre due importanti vittorie, guidati dai coach Bernetti e Di Ruvo nella 4° giornata del girone E di campionato. Prima partita contro la Fapam Macerata, vede in campo per i cucinieri, Martusciello e Melonari al palleggio, Schiavoni e Elisei schiacciatori, Fulvi e Giacomini centrali. Due set quasi senza storia, conclusi con i punteggi di 25 a 5 e 25 a 4. Nella seconda gara contro la Sabini, i giovani biancorossi cominciano bene, vincendo il primo set per 25 a 14; nella seconda frazione, complici alcuni errori di troppo della Cucine Lube e una buona difesa della Sabini la squadra di Bernetti perde il set per 25 a 22. Parziale finale che vede i cucinieri ritrovare continuità e concentrazione vincendo nettamente per 15 a 6.

L’Under 13 conquista la vittoria con Morrovalle

L’U13 della Cucine Lube Civitanova, allenata da coach Zamponi e Panichelli, vince agevolmente nel campionato contro squadre di età superiore: giocate sia l’andata che il ritorno contro la formazione di Morrovalle, in cui hanno dimostrato di sapersi far valere anche con i ragazzi più grandi. Un primo set senza storia, in cui la Cucine Lube parte subito forte senza lasciare nulla alla squadra avversaria, dimostrato dal punteggio: 25 – 0. Alcuni cambi di ruolo nella seconda parte, Morrovalle riesce a guadagnarsi qualche punto, ma la vittoria, del set, e della partita di andata è ormai nelle mani dei giovani biancorossi, chiudendo con 25 a 14. Il ritorno sembra essere il copione della partita di andata: i civitanovesi vincono 2 a 0, con i parziali di 25-11 e 25-10.

La Serie C va k.o. contro la capolista Montesanto

I giovani della Cucine Lube Civitanova si arrendono alla capolista ASD Pallavolo Montesanto, con il netto punteggio finale di 0 a 3, e i parziali di 16-25, 15-25, 16-25. Coach Paparoni schiera in campo la formazione titolare con Esposito in cabina di regia, Poli opposto, Ciccarelli e Lucarini schiacciatori, Bartolucci e Carcagnì centrali ed Areni libero. In risposta, coach Di Giamberardino schiera in palleggio Gatto con opposto Leoni, schiacciatori Chiarini e Komza, centrali Massaccesi e Beldomenico e libero Areni. Giornata no dei ragazzi di Paparoni che nulla possono contro la prima in classifica e ben più esperta Montesanto che chiude con la vittoria con massimo scarto la partita in poco più di un’ora di gioco. I tre set sono stati l’uno la fotocopia dell’altro, con Montesanto che parte sempre in vantaggio e lo tiene fino alla fine. Paparoni prova nel secondo set, sotto di 6 punti, a cambiare lo schiacciatore Lucarini con Risina, ma la musica non cambia. Gli schiacciatori della Lube risultano molto fallosi in attacco (Ciccarelli 7 punti ed 8 errori, Lucarini 4 punti e 6 errori), al centro si va un po' meglio con Bartolucci (5 punti e 2 errori). Esposito non brilla in cabina di regia, colpa anche di una ricezione non molto precisa e con molte palle staccate da rete. Il coach preferisce finire la gara senza apportare alcun cambio nella squadra. Ora i giovani della Cucine Lube Civitanova avranno un turno di riposo per via delle finali di coppa Marche, poi dovranno lottare nei play out per una salvezza che consentirà loro la permanenza nel campionato regionale di serie C.

Under 20 sfiora la vittoria con il Volley Potentino

La Under 20 della Cucine Lube Civitanova perde per una manciata di punti contro il Volley Potentino, per 2 a 3, con i parziali di 26-24, 25-21, 27-29, 20-25, 13-15, in una partita combattuta fino all’ultimo punto. I nostri Under 18, rimaneggiati nella formazione (Poli out per influenza, Esposito e Bartolucci out per limiti di età) arrivano molto vicino a fare l'impresa di battere la forte squadra Under 20 del Volley Potentino, dove sono in campo due giocatori di A2, uno di B ed altri di serie C. Paparoni mette in campo la diagonale Gabrielli, Ciccarelli, con in banda Risina e Lucarini, centrali Magnanini e Carcagnì, libero Montecchiari. I primi due set vengono vinti lottando palla su palla dai nostri ragazzi; nel terzo set si lotta sempre punto a punto, fino ad arrivare a fine set con tre punti di vantaggio (23-20), ma da qui, il Volley Potentino, riesce a ribaltare il set e la partita. Dal terzo set siamo calati in fase offensiva, i 33 punti di Ciccarelli non bastano per farci arrivare a conquistare i tre punti. Con questa sconfitta, il Volley Potentino ci supera e prende la testa della classifica con 14 punti. A seguire Cucine Lube Civitanova a 13, Banca Macerata 6, Paoloni Appignano 3, Travaglini Ascoli 3 e chiude la classifica Pallavolo Senigallia con 0 punti.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Investigación e innovación

Trabajos a medida

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble