^

GIULIANI E LA LUBE DEL 2011: "IL CARATTERE LA NOSTRA COSTANTE"

Lube Banca Marche da oggi di nuovo in palestra dopo il giorno di riposo concesso successivamente alla vittoria europea sull’Innsbruck. La squadra di Alberto Giuliani, protagonista nell’ultima settimana dell’ennesimo tour de force stagionale con tre partite giocate in sei giorni, si accinge a vivere un Natale assolutamente sereno (prima di tornare in campo il 26 a San Giustino), forte delle 12 vittorie ottenute nelle 14 partite giocate fino a questo momento, valse fino il secondo posto nella Regular Season del campionato, ed il primato nel proprio girone europeo. “Siamo contenti ma potevamo anche fare meglio – confessa l’allenatore biancorosso – perché non nascondo che la sconfitta rimediata nella trasferta di Vibo Valentia non l’ho ancora digerita. Comunque sia, parlando del campionato credo che la nostra posizione di classifica in questo momento rispecchi appieno i valori espressi: tra noi e Cuneo c’è una piccolissima differenza, mentre Trento ha dimostrato di avere ancora qualcosa in più rispetto alle altre. C’è poi anche Modena, che senza impegni europei guadagnerà di certo qualcosa, avendo più tempo a disposizione per allenarsi. In futuro l’alta classifica potrà subire dei cambiamenti, ma penso sempre coinvolgendo queste quattro formazioni”. La vittoria di ieri del Novosibirsk sul Fenerbahce ha messo la Lube Banca Marche ad un solo punto dalla qualificazione ai Playoffs 12 della CEV Volleyball Champions League: “Ma non sarà certamente semplice conquistarlo – dice Giuliani – trattandosi di due squadre di altissimo livello. Il Fenerbahce ci ha già battuti, mentre la formazione russa sembra proprio che riesca a vincere sempre dopo aver tesserato un nuovo opposto. Questa qualificazione è ancora tutta da guadagnare, guai a pensare che invece sia già cosa fatta. Per noi sarà fondamentale digerire meglio il cambio di pallone”. Quando gli si chiede quale sia stata la caratteristica che più gli è piaciuta della Lube Banca Marche di questo primo scorcio di stagione, Giuliani risponde senza esitazioni. “Direi il carattere, che è stata la costante della nostra squadra, un fattore importante che molto spesso ci ha aiutato a risolvere a nostro favore delle situazioni difficili. Il gioco lo è stato un pò meno, ma come ho avuto già modo di sottolineare più volte, spesso, come anche in questo ultimo periodo, abbiamo pagato il cambio di pallone, i viaggi, ed il fatto di esserci potuti allenare davvero pochissimo tutti insieme, per un motivo o per l’altro. Tra le note positive, inoltre, metto anche che quando abbiamo applicato il turn over, che sia stato per nostra volontà oppure per necessità, come nel caso di Savani, si sono viste le qualità di tutta la rosa che ho a disposizione. E con riferimento al citato Savani, nel sottolineare che in sua assenza abbiamo potuto valutare bene le performance di Kovar, che sapevamo essere un ottimo giocatore, ma ha saputo dimostrarlo anche in situazioni difficili, approfitto dell’occasione per ringraziare il nostro staff medico della scelta fatta su Cristian. Molto saggia e azzeccata la decisione di fermarlo, il Savani che abbiamo ritrovato da Padova in poi è pienamente recuperato”. Infine, gli auspici per il 2012: “Ne ho tanti – rivela Giuliani – Innanzitutto che questa Lube Banca Marche riesca a mantenere sempre il carattere dimostrato finora, che allo stesso tempo possa fare dei passi avanti importanti dal punto di vista del gioco, ed infine che questa squadra, questa società ed il suo pubblico, possano finalmente avere una casa degna del proprio blasone. Se la meritano davvero! Ah, dimenticavo, prima ancora di tutto quello che precede, naturalmente mi auguro anche di vincere le ultime due partite del 2011, contro San Giustino e Sisley Belluno…”.

LUBE+

Blum

Ejecuciones de puertas de madera

Lube Environment

Lube es servicio

Encimeras antibacterianas y ecológicas

Investigación e innovación

Trabajos a medida

UltraClean y MicroStop

Uso y Mantenimiento

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble