^

PRESENTATA LA 2013 CEV VOLLEYBALL CHAMPIONS LEAGUE

Parentesi europea prima dell’esordio casalingo di campionato di domenica prossima, per la Cucine Lube Banca Marche, che questa mattina ha presentato presso la sala stampa del Palasport Fontescodella di Macerata la sua partecipazione alla 2013 CEV Volleyball Champions League, la più importante manifestazione continentale per club allargata quest’anno a 28 squadre, che per i biancorossi prenderà il via mercoledì 24 ottobre con una trasferta in Belgio. La squadra campione d’Italia è stata inserita nel Pool D della prima fase, unitamente ai belgi del Asse-Lennik, agli sloveni del ACH Volley Lubiana ed ai tedeschi del Generali Unterhaching. “Un girone abbordabile considerando l’aspetto logistico – ha esordito l’allenatore Alberto Giuliani - mentre per quanto riguarda quello tecnico non voglio ancora esprimermi, perché vorrei farlo con cognizione di causa, e quindi soltanto dopo aver visionato le nostre avversarie. Allo stato attuale delle cose, mi pare comunque che i tedeschi dell’Unterhaching siano i più temibili, vista la campagna acquisti con cui hanno allestito una rosa che annovera anche quattro atleti che hanno giocato anche nel campionato italiano (tra questi anche gli ex biancorossi Raymaekers e Snippe, ndr). Il nostro obiettivo primario è il primo posto nel girone, da conquistare sul campo gestendo al meglio quelle che sono le nostre grandi risorse a disposizione. Il desiderio più grande è di vincere il trofeo, e daremo il massimo per riuscirci. Siamo una squadra forte in tutti i suoi elementi della rosa, e proprio per questo sarebbe importante applicare il turn over, inteso non come alternanza di giocatori sul campo, ma proprio lasciando qualche atleta a casa per riposare in vista di successivi impegni fondamentali. Vedremo”. Sulla stessa linea d’onda il direttore sportivo Stefano Recine ed anche Nat Monopoli e Marko Podrascanin, presenti alla conferenza rispettivamente nelle vesti di capitano e vice capitano della squadra. “Questa competizione negli ultimi anni ha raggiunto livelli altissimi per la qualità delle squadre partecipanti – ha detto il dirigente – offrendo dal punto di vista mediatico una grande visibilità. Per la nostra società, l’azienda proprietaria e tutti i marchi che ci accompagnano in questa avventura, si tratta di un’opportunità importante. Il sorteggio di Vienna ci ha indubbiamente sorriso, anche per quanto riguarda i viaggi dato che eviteremo almeno per ora le lunghissime trasferte che invece abbiamo dovuto affrontare in passato”. Nat Monopoli è alla sua quarta partecipazione personale alla CEV Volleyball Champions League: nelle tre precedenti (2007, 2009 e 2012), tutte vissute indossando la maglia biancorossa, ha centrato due volte la final four. “Sulla carta – ha detto Monopoli – il nostro girone sembra abbastanza abbordabile, ma non dobbiamo dimenticarci che poi ogni va partita va giocata, ed il risultato del campo prescinde sempre dal nome dell’avversario. Sono comunque molto fiducioso, anche perché quest’anno in campionato useremo lo stesso pallone con cui giocheremo in Europa. E’ un fattore importantissimo, perché in passato il cambio di pallone in partite ravvicinate ha creato dei problemi un po’ a tutte le squadre italiane”. Ancor più convinto delle possibilità della formazione cuciniera Marko Podrascanin: “Siamo sicuramente tra le quattro squadre più forti della competizione – ha detto il centrale serbo – e dovremo quindi farci valere sul campo. Il sorteggio relativo alla fase eliminatoria è stato molto buono, il primo obiettivo è dunque di chiuderla al primo posto. Quello finale, invece, è di riportare dopo dieci anni il trofeo in questa società”. La Cucine Lube Banca Marche partecipa alla CEV Volleyball Champions League per la settima volta nella sua storia. Nelle precedenti partecipazioni ha raggiunto tre volte la final four (2002, 2007 e 2009) conquistando il trofeo nella prima occasione (2002 ad Opole, in Polonia).

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Le service Lube

Plans antibactériens et écologiques

Recherche et innovation

Sur mesure

UltraClean et MicroStop

Utilisation et Entretien

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble