^

SCHIACCIATA ANCHE PERUGIA, BIANCOROSSI SEMPRE IMBATTUTI

Pubblico del Fontescodella tutto in piedi già nel parziale d'apertura, quando lo speaker saluta al microfono l’infortunato Cristian Savani, presente in tribuna stampa per sostenere da vicino i suoi compagni di squadra. Ed il bis si registra dopo che Stankovic, con un primo tempo spettacolare servitogli da Travica, ha messo a terra l'ultima palla della gara, per una Cucine Lube Banca Marche che si conferma fino a questo momento invincibile. Con la netta vittoria su Perugia (25-22, 25-14, 25-19), i campioni d'Italia confermano l'imbattibilità stagionale (sei vittorie in campionato, due in Champions League, una in Supercoppa) e consolidano nuovamente il primato in graduatoria, tornando a staccare di sei lunghezze l'Itas Diatec Trentino (che deve recuperare una partita), avversario della formazione di Giuliani proprio domenica prossima alle 17.30, con diretta su Rai Sport 1. A sette giorni dalla convincente vittoria su Latina, i biancorossi confermano di girare a mille anche con il modulo tradizionale, che propone Starovic opposto e Zaytsev a formare la diagonale di posto 4 con Parodi. Nel primo set i maceratesi pigiano sull’acceleratore a ripetizione appoggiandosi sul buon lavoro del muro-difesa che consente a Travica di impostare le ricostruzioni affidando soprattutto agli uomini di banda il compito di scrivere i break. Il tutto avviene con successo fino al 17-13 (contrattacco di Zaytsev, che chiuderà con 6 punti, 67% in attacco e 83% in ricezione su 12 palloni), poi l’esperienza di Vujevic (2 muri) ed un buon Petric (5 punti) riportano decisamente in partita la squadra umbra (20-21). A quel punto, decisivo per i padroni di casa un muro di Starovic proprio sul connazionale Petric (23-20), che nell’azione successiva sparerà out chiudendo di fatto il set. Il secondo è invece pura passerella per gli uomini di Alberto Giuliani, che prendono il largo sin dall’avvio grazie con una gran battuta e due muri consecutivi di Podrascanin (8-3, al secondo time out tecnico sarà addirittura 16-7), e vanno a chiudere sul 25-14 con Starovic (4 punti), facendo registrare una netta superiorità in tutti i fondamentali (5-1 nei muri, 78% contro 33% in ricezione, 53% contro 33% in attacco). Perugia? L’allenatore Kovac prova a giocare molte delle carte a sua disposizione, prima di tutto gettando nella mischia la diagonale d’attacco Van Harskamp-Edgar, quindi anche il martello Schwarz per Vujevic. Le prime risposte positive arrivano nel terzo parziale, che vede le due squadre giocare sul filo dell’equilibrio fino a quota 9, poi la nuova accelerazione dei campioni d’Italia (di Zaytsev il contrattacco del 13-11), guidati da un Travica formato gigante: Podrascanin e Stankovic (per il primo 8 punti con 3 muri, per l'altro 8 punti col 78% nei primi tempi) dominano sottorete, Starovic si scopre inarrestabile dalla linea dei nove metri (3 ace di fila per il 19-12, in totale 14 punti con 6 battute vincenti, si merita il titolo di Mvp), Zaytsev e Parodi (10 punti per il primo, 53% di positività nelle schiacciate, 15 per il secondo che è top scorer della gara) sfornano preziosismi a ripetizione in attacco e con Henno garantiscono una incredibile solidità anche in seconda linea (72% in ricezione e tante difese). Finisce 25-19 e 3-0, il sesto in questa stagione per i ragazzi di Giuliani. Dedicato a Peppe Mozzoni, super tifoso biancorosso scomparso ieri all'età di 54 anni, e ricordato oggi anche dai tifosi con uno striscione. Il tabellino CUCINE LUBE BANCA MARCHE: Lampariello, Pajenk n.e., Zaytsev 10, Parodi 15, Stankovic 8, Monopoli n.e., Henno (L), Travica 1, Randazzo n.e., Starovic 14, Podrascanin 8. All. Giuliani SIR SAFETY PERUGIA: Alletti 6, Van Harskamp, Petric 7, Daldello, Giovi (L1), Tomassetti n.e., Schwarz 3, Tamburo 4, Vujevic 5, Edgar 8, Pochini (L2), Semenzato 4. All. Kovac. ARBITRI: Sobrero (SV) - Piana (MO) PARZIALI: 25-12 (27’), 25-14 (22’), 25-19 (26'). NOTE: Spettatori 2210, incasso 8940 Euro. Lube bs 15, ace 8, muri 8, errori 3, ricezione 72% (48% prf), attacco 54%. Perugia bs 10, ace 1, muri 5, errori 7, ricezione 39% (27% prf), attacco 42%.

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Le service Lube

Plans antibactériens et écologiques

Recherche et innovation

Sur mesure

UltraClean et MicroStop

Utilisation et Entretien

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble